Pagine

mercoledì 27 agosto 2008

Saint Agur




E' un formaggio francese erborinato che ho assaggiato in questi giorni per la prima volta.
E' un gorgonzola morbido e liscio ma piccante. E' buonissimo!!!

Saint Agur

giovedì 14 agosto 2008

Panna cotta al latte di cocco


L'idea è partita da una ricetta che ho trovato nel blog "La ciliegina sulla torta" ma poi ho cambiato tutti i dosaggi per usare gli ingredienti che avevo.
Buona anche se in effetti ho fatto una ricetta diversa ma la rifarò seguendo le dosi di Tuki.

Incollo la ricetta di Tuki:

"Coconut delight

400 ml di latte di cocco (1 confezione)
250 ml di panna fresca (1 confezione)
100 g di zucchero (4 cucchiai)
4 fogli di gelatina
1 pizzico di sale
cacao amaro e cocco fresco per decorare

Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda. Versare tutti gli altri ingredienti in un pentolino e scaldare a fuoco dolce, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto completamente. Evitare di raggiungere il bollore in quanto la miscela tenderebbe a separarsi. Sgocciolare i fogli di gelatina e versarli nel liquido caldo, avendo cura di mescolare bene. Versare il composto in 6 stampini monoporzione oppure in uno stampo unico, lasciar raffreddare, coprire con pellicola e trasferire in frigorifero per circa 5 ore. Al momento di servire, sformare ogni dolce su un piattino, spolverare con poco cacao amaro e decorare con alcune scaglie di cocco fresco."

Mie dosi:
  • 365 ml latte di cocco
  • 500 ml panna fresca
  • 133 g zucchero
  • 4 fogli di gelatina (ogni foglio 2 grammi/qualità oro)
  • 1 pizzico di sale
  • cacao amaro e cocco secco per decorare

Salame di nutella congelato

Ricetta di MarinaB del forum di Coquinaria

Salame di cioccolato glaçé

1 confezione di Nutella da 400 g
1 confezione di mascarpone da 250 g
375 g di biscotti secchi Oro Saiwa classic o similari

Mescolare la Nutella con il mascarpone in una ciotola, rompere i biscotti in briciole grandi e aggiungerli alla crema mescolando con un cucchiaio di legno.
Formare due salsicciotti aiutandosi con le mani e avvolgerli in carta stagnola.
Mettere in freezer per almeno 2 ore.

Al momento di servire tagliare con un coltello a lama liscia e grande il salame ancora surgelato e mangiare subito (non fare scongelare!)

Mie variazioni:

  • ho aggiunto dei pistacchi che volevo consumare
  • ho formato tre salsicciotti
  • li ho avvolti prima nella pellicola per alimenti, poi nell' alluminio

E' buonissimo!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...