Pagine

sabato 30 ottobre 2010

Agar-agar, kuzu, farina 2, lievito madre, pasta acida e zucchero canna



Agar-agar in focchi
Gelificante vegetale estratto da alghe marine
Ricetta base: mettere 1,5 cucchiai di agar-agar in 1 l di liquido e portare a ebollizione mescolando finché i fiocchi non sono sciolti. Lasciare raffreddare.

Kuzu
Addensante estratto dalla pianta del Kuzu (Pueraria)
Preparazione: per 1/2 l di liquido sciogliere 1 cucchiaino  colmo di Kuzu mescolandolo in poca acqua fredda. Unirlo al liquido, portare a ebollizione e fare cuocere per poco tempo continuando a mescolare.
Nel blog "Fiordilatte" c'è un interessante post sull'utilizzo del Kozu .

Entrambi i prodotti sono di Arche-naturkueche e ho copiato quello che è scritto sulle confezioni.

Vicino a dove abito hanno aperto un negozio NaturaSì e oggi sono andata in "esplorazione".
Oltre ai prodotti sopra ho comprato:
Non resta che provare questi prodotti!

    venerdì 29 ottobre 2010

    Ragnatela con ragno al sugo di seppia




    L'originale, molto più bello del mio, lo potete vedere qui, nel blog "A Mouse On The Table".
    C'è anche un video dove Rosemary spiega come fare.

    Per la decorazione
    Spaghetti al nero di seppia
    Riso nero Venere
    Peperone rosso
    Olive nere
    Pepe nero in chicchi

    Per il condimento per il riso
    1 seppia
    1 cipolla piccola
    2 spicchi aglio
    vino bianco
    qualche pomodorino
    prezzemolo
    peperoncino
    olio e sale

    Ho soffritto la cipolla e il peperoncino nell'olio.
    Ho versato il vino e fatto evaporare.
    Ho aggiunto l'aglio tritato e subito dopo la seppia che avevo prima lavato e tagliato a piccoli pezzi.
    Ho fatto rosolire, ho aggiunto i pomodorini e ho regolato di sale.
    Ho spento e ho messo il prezzemolo tritato.

    Ho preparato la ragnatela nei piatti (con gli spaghetti che avevo cotto), ho tagliato le zampette nel peperone e ho preparato il viso con il pomodoro, i chicchi di pepe e le olive.

    Ho cotto il riso (sulla confezione c'è scritto che servono 18' di cottura ma io ho dovuto cuocere di più), l'ho scolato, condito leggermente con la parte liquida del sugo di seppie e ho formato il corpo del ragno aiutandomi con delle piccole ciotoline sferiche.
    Ho sformato nei piatti con la ragnatela e ho finito di decorare con le zampette e la testa del ragno.
    A parte ho servito il sugo.

    giovedì 28 ottobre 2010

    Torta supercioccolatosa

    Super torta al cioccolato
    Ricetta di Manduk del forum di Coquinaria

    5 uova
    100 g burro
    75 g cacao amaro
    250 g zucchero (la ricetta di Manduk ne prevedeva 300 g)
    1 pizzico sale
    2 cucchiai fecola di patate (30 g)
    2 cucchiai farina (35 g)
    1 puntina lievito


    Sciogliere il burro.
    Montare le uova con lo zucchero, aggiungere i restanti ingredienti (Manduk monta gli albumi a parte e li unisce alla fine).
    Mettere in una teglia imburrata e infarinata (io ho usato cacao amaro).
    Cuocere in forno a 200'C per circa 25'.
    Ho usato una teglia rettangolare di cm 21 x 27.

    Note
    E' una torta supercioccolatosa, adatta alla colazione.
    La prossima volta penso di provare a farcirla con panna montata.

    mercoledì 20 ottobre 2010

    Torta arance


    3 uova
    160 g burro morbido
    190 g farina
    180 g zucchero
    mezza bustina di lievito
    1 arancia (il succo e la scorza grattugiata)

    Per lo sciroppo per bagnare la torta:
    3 arance (il succo)
    3 cucchiai zucchero

    Montare bene gli ingredienti della torta.
    Versare nello stampo e cuocere in forno a 160° C per circa 45'.

    Preparare lo sciroppo facendo sciogliere sul fuoco lo zucchero nel succo di arancia.

    Quando il dolce sarà cotto, sformarlo e bagnarlo con lo sciroppo, cercando di farlo assorbire.

    La ricetta originale, che ho leggermente modificato, è questa nel blog "Lo Spazio di Staximo".

    Note mie
    Ho voluto usare il mio nuovo stampo "Cattedrale alta" della Silikomart (Ø220 h 100mm) ma questo impasto è troppo poco.
    La prossima volta penso di aumentare le dosi, credo che userò 5 uova e il resto in proporzione.

    domenica 17 ottobre 2010

    Cornettone

    Ho comprato all'Ipercoop un cornetto bellissimo di circa 600 grammi.
    L'ho tagliato, riempito con panna montata, decorato e spolverizzato con zucchero a velo.
    Mi piacerebbe prepararlo di nuovo ma facendo il cornettone con la mia ricetta delle girelle (papatacci) che ricordo, vennere buonissime.

    Fiera Scandicci 2010




    Finalmente ho trovato e comprato lo "Stiletto Tailandese"!
    Lo cercavo da tanto e l'avevo trovato solo on line ma l'alto prezzo mi aveva sempre trattenuta dal comprarlo.
    L'ho visto alla fiera annuale che c'è qui a Scandicci.
    Ho resistito un giorno... due giorni e poi l'ho COMPRATO!!!!!!!
    Il prezzo naturalmente è alto ma come potevo farne a meno?

    Timorosa nell'usarlo... ho fatto una rosellina di patata per prova.
    L'ho colorata immergendola in acqua e colorante alimentare rosso.



    Visto che avevo fatto la rosellina non mi sono sentita di buttarla via ma l'ho usata, insieme a due foglioline di basilico, come decorazione in un piatto di patate lesse.
    Avevo l'acqua di cottura delle patate bollente e ho fatto una prova: ho gettato la rosellina per circa due secondi nell'acqua bollente, l'ho tolta e l'ho messa di nuovo nell'acqua fredda con il colorante rosso.
    Mi piace, secondo me il colore è entrato meglio nella patata ed ha un rosso più forte e uniforme. Credo che lo rifarò.




    Ho comprato anche questi stampi della Silikomart: Cattedrale alta e Tablette.
    Non sono bellini!
    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...