Pagine

martedì 27 dicembre 2011

Torta Natale 2011



La ricetta che ho usato è sempre questa  (Red Velvet Cake) con delle varianti:
  • non ho messo il colorante rosso nell'impasto della torta
  • ho raddoppiato gli ingredienti per la crema
  • invece del Crème de crème Müller (che non trovo più) ho usato panna acida
  • per la copertura ho aggiunto pochissimo colorante blu.
I fiocchi di neve sono fatti in pasta di zucchero con questa ricetta.

lunedì 26 dicembre 2011

Crêpes di rapa rossa

1 barbabietola (rapa rossa) già cotta
1 spicchio aglio
180 g farina
2 uova
375 g latte
30 g burro fuso
sale
pepe

Per riempire:
funghi
aglio
olio
sale
pepe

Inoltre:
besciamella
formaggio parmigiano grattugiato

Tritare la barbabietola con l'aglio.
Formare con tutti gli ingredienti una pastella e lasciare riposare 30' in frigorifero.

Preparare il ripieno delle crêpes facendo cuocere tutto da crudo.

Preparare la besciamella.

Togliere la pastella dal frigorifero e cuocere le crêpes. Farcirle con i funghi. Arrotolarle e disporle in una teglia.
Coprire con besciamella e parmigiano grattugiato.
Cuocere in forno fino a quando si sarà formata una bella crosticina.

mercoledì 21 dicembre 2011

Campana speziata


Ho usato il "SET TAGLIAPASTA A CAMPANA linea Delicia" della Tescoma e la ricetta contenuta nella confezione.

Ingredienti per 2 campane:
1 uovo piccolo
160 g farina
50 g zucchero a velo
40 g miele intiepidito
1 cucchiaino bicarbonato
1 pizzico cannella macinata
1 pizzico chiodi di garofano macinati
albume per spennellare

Per la glassa:
zucchero a velo
albume

Mescolare tutti gli ingredienti e far riposare in frigorifero almeno per 2 ore (nella ricetta c'è scritto che l'impasto può essere conservato in frigorifero fino a 14 giorni).
Stendere in modo da ottenere uno strato di 2-3 mm. Io, per fare lo spessore uniforme, mi sono aiutata mettendo 2 spiedini di legno (2 mm), uno per parte al matterello. Sembrano bassi ma cuocendo gonfiano e la misura è giusta.
Ritagliare le forme, spennellare con albume leggermente sbattuto e cuocere in forno a 150°C fino a doratura.
Far raffreddare e decorare con la glassa.
Infilare un nastrino e comporre la campana.

Ho triplicato la dose e ho fatto anche dei biscottini che ho decorato con la stessa glassa.

Biscotti al vin santo e uvetta

500 g farina 00
200 g vin santo
200 g zucchero
200 g uvetta sultanina (ho usato uvetta gigante)
200 g olio di semi di mais
100 g pinoli (mandorle o noci)
1 lievito
1 pizzico sale
zucchero a velo

Impastare tutti gli ingredienti, formare dei mucchietti (non importa formare delle palline), cuocerli in forno a 180°C per circa 15'.
Farli raffreddare e spolverarli con zucchero a velo.

Ricetta più o meno simile trovata on line in vari posti.

lunedì 12 dicembre 2011

Foglie di lauro ripiene di frutta secca





Ricetta di Giovanna, mia mamma.

250 g fichi secchi
400 g uvetta sultanina
125 g mandorle
100 g pinoli
150 g nocciole
200 g miele
1 pizzico semi anice
foglie di alloro (lauro)

Tritare mandorle e nocciole.
Tagliare a pezzetti i fichi.
Ammollare l'uvetta in acqua tiepida.
Mescolare il tutto e formare dei dolcetti della dimensione di una foglia di lauro (alloro).
Appoggiare su una foglie e ricoprire con un'altra foglia.

Crauti Paolo

Scolare i crauti in scatola dal liquido di conservazione, strizzarli con le mani e metterli in un tegame con olio, sale, pepe e peperoncino.
Ricoprire con acqua e far cuocere fino a quando si sarà ritirata.
Servire come contorno a costine di maiale arrostite o wusthel.

---------------------


Pancetta
cipolla
crauti in scatola
olio
dado

Ho rosolato la pancetta, ho aggiunto olio e ho fatto rosolare anche la cipolla.
Ho sciacquato e scolato i crauti, li ho aggiunti nel tegame, ho ricoperto a filo di acqua, ho messo il dado e ho fatto cuocere fino a quando è evaporata.
Ho servito come contorno al maiale.

Risotto con radicchio trevisano



Riso superfino
radicchio tardivo di Treviso
cipolla
brodo

olio
sale
pepe

burro
parmigiano

Tritare la cipolla e farla rosolare nell'olio.
Aggiungere il radicchio a pezzetti e farlo appassire velocemente.
Tostare il riso, aggiungere il brodo in quantità pari a tre volte il volume del riso e far cuocere.
Togliere dal fuoco e mantecare con burro e parmigiano.
Servire all'onda.

sabato 10 dicembre 2011

Carpaccio di scamorza e funghi champignons


1 scamorza normale e 1 affumicata
funghi champignons
prezzemolo
sedano
pomodorini
limone
olio, sale, pepe

Affettare i funghi sottili, tagliare a rondelle del sedano, condirli con succo di limone, sape, pepe e olio e lasciarli ad insaporire per 30' circa.
Affettare le scamorze e disporne su un piatto.
Distribuire sopra i funghi con il sedano, pomodorini a pezzetti e prezzemolo tritato.
Ancora un giro di olio e servire.
 
Ricetta fatta l'anno scorso in estate e mai messa nel blog. L'avevo trovata su una rivista ma non ricordo quale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...