Pagine

sabato 29 ottobre 2016

Panbauletto vortice





370 g farina 0
230 g acqua

4 g lievito Mastro Fornaio
40 g zucchero
10 g miele
4 g malto diastasico

 60 g olio mais
 3 g sale

10 g cacao amaro
semi di papavero per decorare

stampo per pane a cassetta cm 30 di lunghezza

Mescolare velocemente la farina con l'acqua e lasciar riposare per circa un'ora (autolisi).

Aggiungere il lievito, lo zucchero, il miele e il malto e impastare; unire il sale e l'olio e lavorare fino a quanto l'impasto sarà ben incordato.

Togliere g 200 di impasto e aggiungerci il cacao amaro e un cucchiaio di acqua. Lavorare bene per amalgamare ed ottenere un colore omogeneo, senza striature.

Mettere i due impasti in due ciotole e lasciarli lievitare, coperti con pellicola alimentare, fino a quando il loro volume sarà raddoppiato (circa 3 ore ma naturalmente dipende dalla temperatura ambientale).

Spolverizzare il piano di lavoro con farina e stendere i due impasti alla stessa dimensione (il lato corto dell'impasto deve essere leggermente meno lungo della dimensione dello stampo e quindi circa 30 cm).

Spennellare con acqua l'impasto bianco, stenderci sopra quello scuro e arrotolare per formare il rotolo. La prossima volta spennellerò con acqua anche l'impasto scuro prima di arrotolare perché questo permette ai due impasti di unirsi meglio.

Tagliare un foglio di carta forno della dimensione dello stampo (lungo 31 cm e alto poco più della base e dei due lati dello stampo.

Poggiarci il rotolo e depositarlo nello stampo. Spennellarlo con latte e spolverizzare con semi di papavero.

Lasciar lievitare ancora fino al raddoppio.

Cuocere in forno a 180°C per circa 40'.

Noi l'abbiamo mangiato con marmellata, con nutella, con dulce de leche.

Questa è la mia versione, leggermente modificata, di una ricetta che ho trovato qui. Guardatela! Ci sono la versione con la pasta madre e le foto di tutti i passaggi.

venerdì 21 ottobre 2016

Patate Hasselback


Il taglio delle patate a fette


Scegliere patate di dimensione medio/piccola, sbucciarle e lavarle.
Posizionare una patata in mezzo a due manici di coltello e tagliarla a fette (il manico del coltello impedirà di tagliare completamente la patata).
Condire con sale, pepe, rosmarino, poco aglio (anche dentro le fette).
Aiutandosi con un pennello, ungere le patate con l'olio.
Farcire con caciotta e pancetta.
Accendere il forno a 220°C.
Mettere le patate in una teglia, unire un po' d'olio e acqua. Coprire con alluminio e cuocere 30'.
Togliere l'alluminio e cuocere ancora per 20/30'.

In rete ci sono diverse versioni di questa ricetta:
  • battuto di erbe aromatiche come salvia, rosmarino, timo, origano, erba cipollina...
  • farcite con prosciutto crudo, con speck o altri salumi
  • spolverizzate con parmigiano grattugiato e/o con pangrattato
  • spennellate con burro fuso
  • ....

domenica 9 ottobre 2016

Torta con bordo trine di cioccolato fondente








Base e ripieno come la ricetta della Velvet Cake ma usando solo una tortina Ø cm 23, rifilata con un coppapasta da 20 cm Ø.
Praticamente ho fatto tutta la dose ma ho preparato due tortine: una l'ho decorata ed è questa, l'altra l'ho conservata in congelatore per un utilizzo futuro.

Per il bordo ho usato 100 g di cioccolato fondente e carta forno.
Ho tagliato dalla carta forno una striscia lunga qualche centimetro in più della circonferenza della torta e alta poco di più (circa 65 cm lunghezza, 5 cm altezza).
Ho sciolto il cioccolato a bagnomaria, ho lasciato intiepidire, ho messo in una tasca da pasticceria usa e getta, ho tagliato la punta e ho formato dei ghirigori sulla carta forno.
Ho aspettato qualche secondo e ho appoggiato sul bordo della torta. Dopo qualche secondo ho tolto delicatamente la carta forno.


giovedì 6 ottobre 2016

Crostata morbida




Crostata morbida di MarinaB

200 g farina 00
200 g zucchero
200 g burro morbido
2 uova intere + 1 tuorlo
scorza di limone grattugiata
mezza bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 vasetto marmellata (preferibilmente scura)

Mescolare tutti gli ingredienti secchi,  aggiungere le uova sbattute  e infine il burro morbido.
Versare in tortiera (24-26 cm) rivestita di carta forno; fare con il dorso di un cucchiaio qualche buco qua e là e versarci sopra un vasetto di marmellata a scelta (preferibilmente scura, molto indicata la prugna).
Infornare a 180°C per circa 35-40'.

mercoledì 5 ottobre 2016

Dolce con Nutella e burro di arachidi


100 g burro
100 g burro di arachidi
1 uovo
200 g zucchero di canna
vaniglia
200 g farina
70 g nutella

Montare il burro di arachidi con il burro fuso e lo zucchero di canna.
Unire l’uovo, la vaniglia e la farina. Verrà un impasto denso.
Imburrare e infarinare uno stampo quadrato di cm 22 di lato.
Versare sul fondo i 3/4 dell'impasto, fare uno strato di nutella e ricoprire con il rimanente impasto.
Cuocere in forno a 180°C per circa 25'.

Ciambellone soffice all'acqua con cacao




4 uova
200 g zucchero
100 g acqua
100 g olio semi
400 g farina
1 bustina lievito
cacao e gocce di cioccolata
scorza limone grattugiata

Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l'acqua continuando a sbattere, poi l'olio a filo, la farina setacciata con il lievito e la scorza di limone.
Dividere l'impasto in due parti e ad una aggiungere il cacao e le gocce di cioccolato.
Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella da 26 cm e versarvi prima l'impasto chiaro e poi quello con il cacao.
Cuocere a 180°C per 35/40'.

Ricetta di Manuela Cacciafeste

lunedì 3 ottobre 2016

Rose swirl cake - Torta rose





La ricetta della Red Velvet Cake, che ho usato per la base, è qui.
Stesso impasto e stessa crema per farcire.


Crema per la copertura di rose:
50 g burro morbido
130 g zucchero
150 g panna fresca
400 g mascarpone
400 g yogurt greco


Per fare la decorazione mi ha aiutata molto guardare questo video:


Le mie rose non sono perfette ma sono contenta, la seconda torta verrà sicuramente meglio.

domenica 2 ottobre 2016

Ciambella Mr Day


La ricetta originale è qui, io ho cotto nel mio fornetto Versilia Ø 24 cm.

200 g burro morbido
150 g zucchero a velo
4 uova
125 g farina di riso
125 g amido di mais
6 g lievito
scorza grattugiata di un limone (o vaniglia)
1 pizzico sale

Montare bene il burro con lo zucchero, unire un uovo alla volta.
Setacciare le farine con il lievito e unirle al composto di burro un po' per volta, aggiungere anche il sale e la scorza di limone.
Imburrare e infarinare la pentola fornetto e versarvi l'impasto.
Cuocere per circa 1 ora.
Io non l'ho fatto ma avrei dovuto spolverizzare con zucchero a velo.

Rotolo patate, provola e mortadella


700 g patate a pasta bianca
120 100 g mortadella ai pistacchi
150 g provola dolce
70 g grana grattugiato
1 uovo
erba cipollina
50 g burro
sale, pepe

Lessare le patate per 40', sbucciarle e schiacciarle con la forchetta. Unire il burro e lasciar raffreddare.
Aggiungere l'uovo, il grana, sale e pepe e impastare bene.
Stendere il composto di patate su un foglio di carta forno bagnata e strizzata, cospargerlo con erba cipollina, coprire con la provola affettata e con dadini di mortadella, lasciando il bordo libero.
Arrotolare aiutandosi con la carta forno e chiudere bene le estremità del cartoccio.
Tenere in frigo a rassodare per almeno 3-4 ore (si può preparare anche il giorno prima).
Cuocere in forno a 220°c per 30' e lasciarlo intiepidire prima di togliere la carta forno.
Completare con una spolverizzata di erba cipollina e servirlo tiepido o freddo, tagliato a fette spesse.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...