Pagine

giovedì 9 febbraio 2012

Dolce lievitato al limone e arancia


Fonte: http://thewhimsicalcupcake.wordpress.com/2011/06/24/lemon-scented-pull-apart-coffee-cake/ (il collegamento non funziona più)
Titolo originale: Lemon Scented Pull-Apart Coffee Cake

La ricetta originale è in cup e in once, questa è la mia versione in grammi.

Per l'impasto:
350 g farina 0
50 g zucchero
1 bustina lievito Mastro Fornaio
1 pizzico sale
70 g latte intero
60 g burro
60 g acqua
estratto vaniglia
2 uova

Per il ripieno:
100 g zucchero
2 limoni scorza grattugiata
2 arance scorza grattugiata
70 g burro (che ho usato anche per imburrare lo stampo)

Per la glassa al formaggio:
100 g Philadelphia
35 g zucchero a velo
1 cucchiaio latte intero
1/2 limone, il succo

Stampo da plum cake:
misura superiore 25 x 11,5 cm
misura inferiore 23 x 9 cm

Ho sciolto il burro nel latte sul fuoco, ho spento e ho aggiunto l'acqua.
Ho pesato la farina. Dal peso totale ne ho tolti 250 g e li  ho messi nell'impastatrice insieme allo zucchero e il lievito.
Ho aggiunto il latte/burro/acqua tiepidi e ho azionato la macchina.
Ho unito il sale, l'estratto di vaniglia e le uova, uno alla volta, mescolando dopo ogni aggiunta.
Ho aggiunto ancora della farina e ho fatto impastare bene.
Ho unito la rimanente farina e ho ancora fatto impastare.
Ho lasciato lievitare e nel frattempo ho preparato il ripieno, grattugiando la scorza degli agrumi e mescolandola con lo zucchero.
Dopo circa un'ora, ho impastato pochissimo a mano e ho tirato, con l'aiuto del matterello, una sfoglia grande circa 50 x 30 cm.
L'ho spennellata abbondantemente con il burro del ripieno, che avevo già fatto sciogliere nello stampo da plum cake.
Ho tagliato in 5 strisce e le ho cosparse con la scorza degli agrumi. Le ho messe una sull'altra e le ho tagliate in 5 parti (la prossima volta tagliarle in 6 parti). Le ho posizionate ritte nello stampo.


Ho lasciato lievitare poi ho messo in forno a 180° C per circa 20'.


Ho spento il sopra del forno e abbassato a 150°C perché ho visto che si stava colorendo troppo, ho cotto ancora per 20'.


Con attenzione ho tolto dallo stampo e lasciato leggermente raffreddare.
Ho preparato la glassa mescolando tutti gli ingredienti.
Ho spennellato con la glassa al formaggio.


Mie note:
  • buonissimo!
  • La prossima volta tagliare le strisce in 6 parti perché entravano troppo precise nel mio stampo.
  • La glassa al formaggio mi convinceva poco invece devo dire che è buonissima e l'aspro del succo di limone ci sta proprio bene. Nella ricetta originale vedo che la glassa è più colante della mia, potrei provare a unirci più latte.
    Avendo messo la glassa sopra il dolce, va conservato in frigorifero ma non trovo che sia un dolce da frigorifero per cui la prossima volta terrò il dolce a temperatura ambiente e servirò la glassa, fatta più liquida, a parte.

29 commenti:

Mary ha detto...

L'ho gia visto in rete , un gran bel dolce!

raffy ha detto...

stupendoooooooooo!!!

Laura ha detto...

Mary io me ne sono innamorata a prima vista. Le foto originali sono uno spettacolo! Le hai viste?

Grazie Raffy

La cucina imperfetta di Giuliana ha detto...

Che meraviglia, sembra un normale plumcake e invece è una vera sorpresa! Bello davvero!

Federica ha detto...

E' lo stesso tipo di formatura che avevo intenzione di fare per la mia brioche questo fone settimana ma con ripieno di zucchero e cannella. Appena l'ho adocchiata qui mi è piaciuta un sacco, semplice e di effetto. Anche quel ripieno agli agrumi mi ispira un sacco, così profumato ^_^ Baci, buona serata

Laura ha detto...

Grazie Giuliana

Federica grazie del link. Deve essere spettacolare anche con il cioccolato.
Hai notato? La ricetta è molto simile.
Chissà quale sarà l'originale? Un abbraccio

Laura ha detto...

Federica hai visto come Le Petrin ha messo i pezzi nello stampo? Bellissimo! La prossima volta farò così.
Avevo fatto anche un pane tipo questo. L'hai visto?

Ale ha detto...

ma che bel dolce e la forma è proprio bella !

MONIA ha detto...

posizionato davvero in modo particolare...che profumo ci sara' stato x casa???sublime!!! ottima ricetta mi piace tantissimo ^_^

Ely ha detto...

Favoloso!!!! e molto originale il modo di metterlo nella teglia!!!!! me lo segno e lo provo!!! ciao Ely

Patti ha detto...

Mamma mia Laura! tra le tue foto e quelle dei link si rischia lo svenimento! a quanto vedo è proprio il caso di dire che una fetta tira l'altra ;)

Eleonora ha detto...

Sempre a sfornare delizie :-) Questo dolce è davvero gustoso, da provare! ti abbraccio

Silvia ha detto...

buono, mi piacciono i dolci al limone.. La glassa al formaggio poi mi sembra delizionsa!

Antonella ha detto...

Che forte questa ricetta.. bellissimo sembra il pane musica.. wauu mi piace

Elena Romano ha detto...

Che bel blog complimenti!

Visita il blog ufficiale del programma televisivo "International Food: il mondo in tavola"

http://internationalfoodbyelena.blogspot.com/

Anonimo ha detto...

eeh ehh sempre con le mani in pasta! Giusto per complicarsi la vita e per utilizzare la MUM....se volessi farlo con il LM cosa devo cambiare ? Grazie e buon tutto...ci sentiamo di là!
SMIIILE
Lucy

Dana ha detto...

Ciao Manidoro! Sforni sempre meraviglie!
Ti abbraccio!

happymama ha detto...

Favoloso!! Complimenti :-))

Lory ha detto...

Che bello questo pane Laura voglio proprio provarlo!!!

Laura ha detto...

Grazie a tutte e... fatelo che è buonissimo

prestiti pensionati ha detto...

hmmmmm... vado matta per gli agrumi... questa ricetta fa proprio per me. Grazie Laura!!
Salutone Enrica

martistella ha detto...

questo dolce sembra stupendo! l'altro giorno ho scoperto per caso l'oro alimentare tramite l'azienda toscana Manetti Battiloro.. tu lo conosci? secondo me è l'ideale per decorare dolci del genere!

Laura ha detto...

Grazie a te Enrica.

Maristella conosco e ho usato l'oro alimentare. Vedi l'immagine che c'è in alto nel mio blog? E' un dolce che ho fatto tanto tempo fa con il cioccolato plastico e l'oro alimentare ma ne ho fatti anche altri. Non conosco l'azienda toscana ma ho comprato l'oro alimentare in un negozio di Firenze.
Deve essere oro puro. Lo sai vero?
Grazie

Laura ha detto...

Maristella grazie per la segnalazione. Sono andata a vedere nel sito di Manetti Battiloro e ho visto che la sede è vicino a casa di mia mamma. Sai che non ci ho mai fatto caso? Ho visto che ha anche l'argento alimentare. Evviva!!!!

marco biagetti ha detto...

ciao,
ti volevo segnalare un social network appena nato che si chiama Eatbook, è dedicato agli chef ,ai ristoratori ed i sommelier, in generale anche a chi "ama" il cibo.
fin'ora sono 84 gli chef e i ristoratori che si sono uniti (anche chef michelin) e vorrei segnalartelo.
è raggiungibile dall'indirizzo www.eatbook.ning.com
grazie!

Daiana ha detto...

il mio ragazzo ama i dolci all'arancia, questo è veramente particolare e sicuramente buono, oggi visto che è domenica mi metto subito a prepararglielo......grazie e complimenti

Laura ha detto...

L'hai fatto Daiana?

Chiacchiere ai fornelli ha detto...

che bel dolce!! Deve essere buonissimo.

Silvia ha detto...

Che delizia!!! Anche io ho iniziato a pubblicare qualche ricetta sul blog...
Passa a trovarmi, intanto mi iscrivo :)
http://passionegolosa.blogspot.it/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...