Pagine

mercoledì 3 gennaio 2018

Filetti di orata con salsa di radicchio


Filetti di orata surgelati (1 confezione da grammi 360 netti, contiene 5 filetti)
100 g radicchio tardivo di Treviso
50 g mandorle a lamelle
1 limone
olio evo
sale

Per la salsa, lavare il radicchio e tagliarlo a pezzetti, unire un pizzico di sale e un filo di olio e frullare bene.

Sistemare i filetti di orata in una teglia, poggiandoli dalla parte della pelle, condirli con un filo di olio e infornare a 180°C per circa 10'. Cospargere i filetti con le mandorle a lamelle, spruzzare alcune gocce di limone e proseguire la cottura in forno per pochi minuti.
Distribuire la crema di radicchio nei piatti da portata e adagiate sopra un filetto di orata.

Spaghetti con vongole e 'nduja


Cipolla
olio
'nduja
pomodori secchi sott'olio
prezzemolo
sale e pepe
vongole veraci

Tritare cipolla e soffriggere in olio. Aggiungere il salame piccante, i pomodori secchi tritati, le vongole e cuocere. Aggiungere anche il prezzemolo tritato e il pepe.
Condire gli spaghetti.

sabato 30 dicembre 2017

Carciofi, fave e piselli di Enza


Fatto l'estate scorsa al mare dietro suggerimento di Enza, che è siciliana.
Si puliscono tutte le verdure e si cuociono con olio, sale e pepe in un pentolino. Volendo di può mettere anche la cipolla.
Per il mio gusto: buonissimo!

venerdì 29 dicembre 2017

Polpette salmone e zucchine



1 scatola di salmone al naturale peso netto 100 g (o 85 g salmone e 1 scatola piccola tonno in olio)
4 zucchine
1 patata
1 cipolla piccola
1 uovo
pangrattato al bisogno
maggiorana o prezzemolo
sale e pepe

1 cucchiaio parmigiano grattugiato

Tagliare le verdure a julienne con il disco sottile del robot e metterle in un colapasta x un paio d'ore con un peso sopra. Poi mescolarle con il salmone sbriciolato e il resto. Aggiungere un po' di pangrattato ma solo lo stretto necessario per poter formare le polpette. Messe in forno su carta forno con appena un goccio d'olio sopra. Cotte x 20' circa. Si sformano da tiepide altrimenti si possono rompere. Volendo ci puoi aggiungere un cucchiaio di parmigiano

Da una ricetta dell'amica Rita.

giovedì 28 dicembre 2017

Sgombri sott'olio



Ricetta fatta quest'estate al mare e ancora non pubblicata.

Lavare degli sgombri freschi e sfilettarli.
Far bollire dell'aqua in una pentola con due foglie di alloro e sale.
Mettere i filetti in un solo strato e quando cambiano colore toglierli e lasciarli a scolare ed asciugare su carta da cucina.
Condire con metà olio evo, metà olio di semi di mais e grani di pepe nero e conservare in frigorifero anche per una settimana.

Risotto al peperone rosso


Cipolla
peperone rosso fresco
olio
burro
sale e pepe

Peperone rosso disidratato in forno e polverizzato per decorare

Cucchiaini di sfoglia con mousse di mortadella





Per la mousse di mortadella
150 g mortadella
70 g Philadelphia
190 g panna fresca

Per guarnire
pistacchi
scaglie parmigiano
aceto balsamico
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...