Pagine

lunedì 23 ottobre 2017

Pane svizzero per colazione di Tina



Ho cotto nel fornetto piccolo
25 g lievito
125 g burro
250 ml latte
500 g farina
1 cucchiaino sale
1/2 cucchiaino zucchero
1 uovo per spennellare

Impastare e far lievitare.
Formare una treccia e lasciar lievitare nuovamente.
Spennellare con l'uovo sbattuto
Cuocere in forno a 200°C per 40'.

Pan di limone



3 uova
250 g zucchero
250 g farina 00
80 g olio di semi
120 g polpa di limone (3 limoni)
1/2 bustina lievito

Sbucciare i limoni a vivo, togliendo i semi e tutte le parti bianche. Tritare la polpa e tenerla da parte.
Montare le uova con lo zucchero.
Aggiungere l'olio e la polpa dei limoni.
Unire anche la farina e il lievito.
Versare il composto in uno stampo di 22 cm Ø, precedentemente imburrato e infarinato, e cuocere in forno a 180°C per 40' circa.

Questa è la mia versione di una ricetta che ho trovato qui.

domenica 24 settembre 2017

Cheesecake alla liquirizia


Ingredienti per uno stampo a cerniera cm 24 cm.

1 - Base:
200 g biscotti Grancereale
80 g burro

2 - Primo strato:
350 g Philadelphia
3 uova
50 g zucchero di canna Mascobado

3 - Secondo strato:
400 g yogurt greco (o panna acida)
70 g zucchero di canna Mascobado
3 g (1 cucchiaino colmo) polvere di liquirizia


1 - Sbriciolare i biscotti con il burro, rivestire la base dello stampo e riporre in frigorifero per circa un'ora.

2 - Montare le uova con lo zucchero e il Philadelphia.
Versare sulla base di biscotti e cuocere in forno a 170°C per 40/50' (fino a quando la crema si rassoda). Togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente.

3 - Preparare intanto il secondo strato mescolando bene lo zucchero, la polvere di liquirizia e lo yogurt. Versare sul dolce freddo e rimettere in forno sempre a 170°C per altri 10/15'.

Lasciar raffreddare e riporre in frigorifero prima di consumare.

La ricetta originale è qui, questa è la mia versione.

domenica 3 settembre 2017

Torta salata yogurt verdure e formaggi


3 uova
1 vasetto yogurt bianco al naturale (125 g)
1 vasetto latte
1 vasetto scarso olio di semi
1 vasetto parmigiano reggiano
3 vasetti farina
1 bustina lievito istantaneo per torte salate
150 g prosciutto cotto tagliato a striscioline
200 g piselli cotti
100 g scamorza tritata
50 g Emmentaler tritato

1 carota
1 zucchina
sale e pepe
pepe

Sbattere le uova con lo yogurt, aggiungere olio, latte, parmigiano, farina, lievito, sale e pepe, i piselli, i formaggi e il prosciutto.

Tagliare a filetti sottili la carota e la zucchina, lasciarne una parte da mettere sopra e i resto unirlo all'impasto.

Versare in una teglia rettangolare di cm 28 x 20, imburrata e infarinata, decorare con la zucchina e la carota lasciata da parte e cuocere in forno a 180°C per 40' ca.

Si mangia tiepida o a temperatura ambiente. Io l'ho servita tagliata a cubetti.

La ricetta originale è qui, questa è la mia versione.
Avrei dovuto cuocere nel forno statico ma l'ho fatta al mare dove ho il forno a gas ed è venuta troppo colorita, anche se non bruciata.
Buona, buona!

domenica 20 agosto 2017

Ciambella cacao e gocce cioccolato


300 g farina
2 uova
150 g zucchero
100 grammi burro morbido
150 g latte
40 g gocce di cioccolato
1 pizzico sale
1 bustina lievito

100 g latte
50 g cacao amaro


Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere il burro, i 150 g di latte, la farina, il sale e il lievito. In ultimo aggiungere anche le gocce di cioccolato.
Pesare 350 g di impasto chiaro ed a questo unire il cacao setacciato e il latte.
Imburrare e infarinare il fornetto Versilia (il mio diametro 24 cm).
Versarvi l'impasto chiaro, sopra quello scuro e mescolare velocemente con un coltello.
Cuocere sul fornello piccolo 5' a fiamma alta, abbassare al minimo e cuocere ancora per 60' circa.

venerdì 14 luglio 2017

Cheesecake nocciolata e burro di arachidi



150 g biscotti Grancereale al cioccolato
90 g burro morbido

100 g panna fresca
40 g zucchero
400 g formaggio Philadelphia
50 g burro arachidi
150 g Nocciolata "Rigoni di Asiago" (crema di cacao e nocciole) oppure Nutella
30 gocce cioccolato fondente
30 g noccioline salate, tritate grossolanamente

Burro di arachidi, nocciolata e noccioline salate (sciacquate, asciugate e tritate) per decorare


Fasciare con acetato un anello di acciaio di diametro cm 20.

Per la base, tritare con un robot da cucina i biscotti con il burro e ricoprire il fondo dell'anello. Mettere nel congelatore.
Preparare il ripieno frullando nel robot la panna con lo zucchero, il formaggio, il burro di arachidi e la nocciolata. Mettere la crema in una ciotola e unire le gocce di cioccolato e le noccioline tritate.

Riprendere la base dal congelatore e versarvi la crema. Conservare di nuovo nel congelatore.

Qualche ora prima di mangiarla, togliere l'anello e la striscia di acetato e decorare con la nocciolata  e il burro di arachidi (aiutandosi con conetti fatti con la carta forno). Distribuire anche le noccioline.

Questa è la mia versione con piccole varianti.

martedì 11 luglio 2017

Uovo nel wurstel



Questa è stata solo una prova di una cosa trovata nel web.
Io ho adoperato wurstel troppo piccoli e l'albume è uscito fuori. La prossima volta userò quelli di 18 cm circa e naturalmente toglierò lo stecchino prima di fotografare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...