Pagine

martedì 3 luglio 2018

Acciughe fresche con cipolla



Metodo consigliato in pescheria per evitare di mangiare le acciughe crude, visto il pericolo dell'Anisakis.

Acciughe fresche
aceto
cipolla
sale
pepe
olio evo

Lavare le acciughe e asciugarle su carta da cucina.
Metterle in una teglia di acciaio in un solo strato, ricoprirle con aceto, metterle sul fuoco e farle bollire per 2 minuti (le acciughe cambiano colore).
Lasciarle raffreddare nell'aceto poi scolarle e asciugarle nuovamente su carta da cucina.
Affettare abbondante cipolla.
Mettere in un contenitore a strati le acciughe e le cipolle. Condire con sale e pepe. Ricoprire di olio.
Mangiare il giorno dopo.

Non sono crude, rimangono sode e sono buone.

Torta al Philadelphia



Kasekuchen, torta al formaggio tedesca, la mia versione

125 g zucchero
100 g burro fuso
3 uova
500 g Philadelphia
50 g amido di mais
1/2 bustina lievito
scorza limone
pangrattato

Imburrare uno stampo da 22 cm (ottimo anzi meglio se uno stampo a ciambella) e spolverizzare con il pangrattato.
In una ciotola mescolare il burro con lo zucchero e le uova.
Unire anche il formaggio, l'amido di mais, il lievito e la scorza grattugiata del limone
Versate nella teglia e cuocere il forno a 170° per 60 minuti.
Conservare in frigorifero e mangiare fredda.

Fonte
La versione originale

mercoledì 20 giugno 2018

Torta morbida al cioccolato 2


200 g cioccolato fondente
150 g zucchero
125 g burro
60 g cacao amaro
3 uova

Fare fondere il cioccolato con il burro, lasciare intiepidire e unire il cacao amaro.
Montare bene le uova con lo zucchero e incorporare delicatamente con una spatola il cioccolato fuso.
Imburrare e spolverizzare con il cacao amaro una tortiera di 24 cm di diametro.
Versare l'impasto e cuocere in forno a 170°C per circa 30'.
La torta si spaccherà in cottura, il suo interno rimarrà cremoso.

Nella ricetta originale "Torta sublime al cioccolato" la torta era spolverizzata con zucchero a velo.

lunedì 18 giugno 2018

Insalata con gamberetti e ceci


Gamberetti lessati
ceci lessati
pomodori da insalata
rucola
sale
pepe
olio evo

Ricetta di Gabriella Vantaggiato

mercoledì 6 giugno 2018

Torta con melone



300 g melone, pesato senza buccia (fragole)
3 uova
50 g burro morbido
50 g zucchero
100 g formaggio cremoso (Philadelphia)
150 g latte condensato Nestlè (dulce de leche)
280 g farina
1 bustina lievito

Tagliare a pezzetti il melone.
Montare a neve gli albumi.
In una ciotola lavorare il burro con lo zucchero. Aggiungere i tuorli e il formaggio e amalgamare il tutto.
Unire il latte condensato e incorporare la farina e il lievito setacciati.
Aggiungere infine gli albumi, mescolando delicatamente.
Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella (il mio in alluminio di 24 cm di diametro).
Versarci il composto e sistemare sopra le fettine di melone.
Cuocere in forno a 180°C per circa 45'.

Fra parentesi gli ingredienti della ricetta originale di Anna Moroni (dalla rivista "La prova del cuoco").

mercoledì 23 maggio 2018

Dolce di ricotta




500 g ricotta
80 g zucchero (4 cucchiai)
2 uova
1 tazzina caffè amaro
1 tazzina limoncello
1 pizzico sale

In stampo Ø 21 cm, cuocere in forno a 180°C fino a quando sarà colorita.
Dopo cotto e freddo, conservare in frigorifero.

La forma è bruttina ma il sapore buonissimo.

Ricetta di Patrizia Ferri

mercoledì 9 maggio 2018

Cheese cake panna e latte condensato




Per la base:
 300 g biscotti Gran Cereale al cioccolato
 140 g burro

Per il ripieno:
 350 g panna fresca da montare
 170 g latte condensato
 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Per decorare:
 130 g cioccolato fondente
 40 g burro
20 g nocciole tritate

Tritare i biscotti nel robot da cucina con il burro morbido.
Foderare uno stampo Ø 24 cm con carta forno (il fondo e le pareti), versare i biscotti e rivestire la base e i lati dello stampo.
Far riposare i frigorifero per almeno 30'.

Nel frattempo preparare il ripieno montando bene la panna. Aggiungere il latte condensato e la vaniglia, mescolando dal basso verso l'alto con una spatola.
Versare sulla base e rimettere in frigo per almeno 5 ore.

Per decorare sciogliere burro e cioccolato in un pentolino e lasciar intiepidire. Mettere in un cornetto e distribuire sul cheese cake. Sopra a tutto mettere le nocciole tritate

Conservare il dolce nel congelatore per un'ora e servire.

Fonte: http://www.misya.info/ricetta/torta-cornetto-cuor-di-panna.htm


Note mia: molto buono.
  • La prossima volta ne farò due: uno Ø  18 cm e uno Ø 16 cm (ho già fatto i conti e dovrebbe andare bene).
  • Vorrei provare a mettere una parte del cioccolato dentro il ripieno e quindi: base, panna, cioccolato, panna, cioccolato e nocciole. La cioccolata è molta e anche se l'ho distribuita con il cornetto si è compattata sulla superficie del dolce.
  • Si può conservare in congelatore tranquillamente e tirar fuori all'occorrenza.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...