Pagine

lunedì 8 giugno 2009

Orecchiette pugliesi



Le mani sono di Felicia che ci ha insegnato sabato al campeggio.
Abbiamo usato farina di grano duro, farina 0 (circa 1,5 kg in totale) , acqua e Felicia ci ha messo anche un uovo.
Felicia solitamente usa la semola di grano duro "Borgioli" e ci ha detto che il risultato è migliore.








Oltre alle orecchiette Felicia ci ha insegnato a fare anche gli strascinati ma purtroppo non ho fatto né video, né foto.
Ho trovato una bella spiegazione con immagini nel blog di Tinuccia "Mollica di Pane".
Con il permesso di Tinuccia che ringrazio, metto la foto degli strascinati.

Foto di Tinuccia del blog "Mollica di pane"

25 commenti:

Micaela ha detto...

buonissime!!! io non le so fare, sigh!

manu e silvia ha detto...

Bravissima!
bacioni

Mary ha detto...

bravissima , meglio che mi studio il filmato che a me escono col buco ihiih!

Tania ha detto...

Io con il coltello non le so fare :-D, magari imparo!

LeCiorelle ha detto...

e dopo gli gnocchi di patate super farinosi proverò anche le orecchiette sperando in una migliore riuscita!! ahah

PuntoCroce ha detto...

Fantastico!!!!
Ciao
Maria Rosa

FeF ha detto...

premiiiiii!!!!!!!!!
baci Fiorella

Ago ha detto...

Ma dai...ed io che pensavo si facessero un fac simile degli gnocchi...
Grazie davvero per questo video, è molto interessante!
Baci
Ago :-D

katty ha detto...

perfette!! brvissima!!

may26 ha detto...

(^_^) ciao Laura ,Felicia ha proprio le manine d'oro ,bravissime io non mi intendo di orecchiette ma a me sembrano perfette (-_^) un abbraccio baci baci ☺♫♫

Lady Cocca ha detto...

ehehehhe...le conosco bene da noi se ne fa un gran uso...e sembra facile farle ma non è così...bisogna fare molta attenzione a non bucarle con le dita e tirarle troppo con il coltello....mia zia da vera pugliese trapiantata in Basilicata le faceva con una velocità incredibile e con il mignolino così venivano piccolissimeeee!!!!
sono ottime....brava Laura

Federica ha detto...

Che brava!! complimenti!

Tinuccia ha detto...

Appena ho letto il tuo commento sono venuta a vedere le orecchiette, veramente complimenti:) Non è assolutamente facile imparare a farle. Della farina Borgioli ne hanno parlato bene anche a me, ma a Potenza non sono riuscita a trovarla.
Sono felice che i miei strascinati ti siano piaciuti, grazie:) e, come ti ho appena risposto nel mio blog, utilizza pure la foto degli strascinati che ti serve, per me è un piacere:)

Sandrina ha detto...

ciao laura....adoro le orrecchiette, tutte le volte che vado in puglia ne approfitto per assaggiarle, il video é interessante...chissà che non ci riesca anche io a farle (per la gioia di mio marito che me le sta chiedendo da tempo)!!!!!Grazie per aver condiviso questa cosa con noi!
Un saluto

Virò ha detto...

Dal video sembrano semplici ma in realtà è una lavorazione davvero complessa! Per fortuna, per le meno esperte; le orecchiette industriali hanno un sapore ed una tenuta in cottura accettabilissimi, anche se non paragonabili a quelle fresche...

P.s. sai che ultimamente ho diversi problemi a restare connessa al tuo blog ed a commentare?
e? il pc da mandare alla rottamazione o capita anche ad altri?

Laura ha detto...

Grazie a tutte.

Tinuccia grazie, ho messo la tua foto.

Virò con explorer avevo anche io difficoltà, con firefox no. Non so come mai ma anche altri blogger hanno questi problemi anche se tu sei la prima che me lo dice per il mio blog. Ti ringrazio e riprovo da explorer.

Laura ha detto...

virò ho provato e da explorer non riesco ad entrare nel blog, vengo a dirtelo. Ciao

Laura ha detto...

Virò non riesco ad entrare nel tuo blog

Virò ha detto...

Non è che non riesci è che non ho un blog! Per ora mi piace seguirne alcuni speciali ed imparare...poi un giorno chissà, se mai te lo farò sapere...

Comunque con Explorer è veramente difficile partecipare al tuo blog, provero' come mi hai suggerito e ti informerò...

Laura ha detto...

Virò avevo avuto il dubbio che tu non avessi il blog.
Oggi usando explorer non ho avuto problemi ad entrare, spero che google abbia risolto i problemi. Fammi sapere, ciao

Byte64 ha detto...

Buooone le orecchiette, "la morte loro" per me rimane con le cime di rapa e l'acciuga.
L'ultima cosa che mi aspettavo si imparasse a fare al campeggio!
:-D

Tlaz

Laura ha detto...

Ah! ah! Byte

VINCENT ha detto...

Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
farsi conoscere.

Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
nella barra in alto.

Ti inviamo i nostri migliori saluti

Vincent
Petitchef.com

Gennaro ha detto...

Che orogoglio vedere le nostre orecchiette cosi' ammirate!!
Mia madre ce le fa sempre , ottime con ragu' di cavallo e con le classiche cime di rape , ma con olio extravergine di oliva "Cultivar Coratina" ( e' fondamentale).
Un saluto dalla Bellisima Puglia !
Ciao a Tutti!

Laura ha detto...

Grazie a te Gennaro!
Mi piace scoprire i piatti tradizionali della nostre bella Italia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...