Pagine

giovedì 7 maggio 2015

Bavarese con uova sode e gamberetti

6 uova
250 g panna fresca
250 g code di gamberetti
erba cipollina
timo
basilico
80 g maionese
2 cucchiaini senape
burro
1 bicchierino brandy
8 g gelatina in fogli
sale, pepe

Rassodare le uova facendole bollire per 8-9', raffreddarle e sgusciarle.
Sgusciare anche i gamberetti e sciacquarli.
Sciogliere una noce di burro nella padella antiaderente e cuocere i gamberetti a fiamma vivace per 30", sfumarli con il brandy, spegnere e regolare di sale e pepe.
Far ammorbidire la gelatina in una ciotola di acqua fredda.
Scaldare 2-3 cucchiai di panna in un pentolino e scioglierci la gelatina sgocciolata e strizzata.
Montare la panna rimasta e incorporare prima la senape e la maionese e poi i gamberetti, 4 uova sode spezzettate, il timo, l'erba cipollina e il basilico tritato. Completare con il composto di gelatina.
Versare il preparato nello stampo (*) e pareggiarlo con il dorso bagnato di un cucchiaio. Coprire lo stampo con pellicola o alluminio e mettere a rassodare in frigo per 5-6 ore.
Sformare la bavarese su un piatto e decorarla con le 2 uova sode rimaste a fettine.

(*) Nella ricetta originale, trovata in una rivista, veniva usato uno stampo tondo di cm 18 di diametro, io ho usato uno stampo da pane a cassetta.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...