Pagine

venerdì 12 febbraio 2016

Panini con semi vari






Panini soldatini

500 g farina 0
4 g lievito di birra Mastro Fornaio (mezza bustina)
2 cucchiaini zucchero
380 g acqua
3 cucchiaini sale
110 g semi vari (lino, sesamo bianco, sesamo nero, girasole)

La mattina ho mescolato in un contenitore la farina con lo zucchero e il lievito, ho aggiunto l'acqua, il sale, i semi e ho mescolato ancora velocemente, tanto per amalgamare gli ingredienti.
Ho coperto con pellicola trasparente e ho messo in frigo.

Ho tolto dal frigo verso le 13 e ho lasciato lievitare a temperatura ambiente, portando ogni tanto con una paletta l'impasto più esterno verso il centro.
Ho rovesciato l'impasto su carta da cucina abbondantemente infarinata cercando di formare un forma tonda, ho tagliato in 16 parti e ho formato i panini arrotolando ogni fetta su se stessa, partendo dalla punta.
Ho posato su una teglia con i fori, ricoperta con carta forno, così come si vede nelle foto.
Ho lasciato lievitare ancora.

Ho sistemato sulla base del forno, che avevo portato a 220°C, una teglia con acqua, ho appoggiato sulla griglia la teglia con i panini e ho cotto per circa 30' e poi... sono andata a sentimento.
Ho levato dal forno la teglia con l'acqua.
Ho abbassato il forno a 180°C e ho cotto ancora per ca 20'. Verso la fine del tempo ho tolto la carta forno e ho acceso il ventilato per permettere ai panini di colorire anche sui lati.
Risultato ottimo e senza tanta fatica perché praticamente non ho impastato mai.
I panini sono venuti cotti bene e con la crosta croccante proprio come piace a noi.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...