Pagine

lunedì 3 aprile 2017

Crema di carote e zenzero con cialdina al nero di seppia


Per la crema di carote e zenzero (ricetta di Luca Montersino)

500 g carote 
300 g patate 
100 g porri 
1 l brodo vegetale 
sale e pepe 
50 ml olio evo
50 g burro 
400 g gamberoni 
50 g zenzero fresco
prezzemolo

Tritare il porro e soffriggerlo nell'olio.
Tagliare a cubetti le patate e le carote e unirle al porro. Soffriggere leggermente, salare, pepare e unire il brodo e il prezzemolo tritato.
Coprire con un coperchio e cuocere per ca un'ora.
Fuori dal fuoco aggiungere il burro, lo zenzero tritato e tritare con un mixer a immersione.

Pulire i gamberi, inciderli per il lungo sul dorso e togliere l'intestino. Cuocere velocemente con poco olio (Montersino consiglia a vapore).

Servire la crema di carote disponendo sopra i gamberi e dello zenzero grattugiato.
Guarnire con un filo d’olio e prezzemolo tritato.

.



Per le cialdine

180 g acqua
40 g olio evo
20 g farina 00
1 bustina nero seppia da 4 g
sale e pepe

Inserire tutti gli ingredienti in un contenitore alto e stretto e frullare con un mixer a immersione.
Non lasciar riposare questa emulsione altrimenti i liquidi si separeranno dalla farina.
Usare una padella di circa 14 cm di diametro. Scaldarla bene sul fuoco, versare un po' di emulsione e cuocere, per 6' circa, fino a quando l'acqua sarà completamente evaporata.
Appoggiare su un foglio di carta da cucina, togliere l'olio rimasto nella padella e continuare a cuocere le cialdine.


Credo che se non mi avessero telefonato poco prima di cuocere le cialdine e non mi si fosse rotto il mixer proprio al momento di rifrullare, sarebbero venute meglio ma sono comunque soddisfatta del risultato ottenuto visto che era la prima volta che le facevo.

2 commenti:

Piccolalayla - Profumo di Sicilia ha detto...

Deliziosa questa crema... la cialda poi mi incuriosisce un sacco! A presto LA

Giuliana Manca ha detto...

Che bel piatto!!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...