Pagine

lunedì 13 dicembre 2010

Yogurt con fermenti

Lo yogurt pronto per mangiare.

Ho messo i fermenti in un contenitore trasparente e li ho ricoperti di latte.

Il giorno dopo sono così

Rovescio tutto in un colino e lascio scolare dentro una tazza

Getto via il liquido lattiginoso che è colato. Sciacquo la tazza.

Giro e premo bene con un cucchiaio quello che è rimasto nel colino.
Lo yogurt passa di sotto e i fermenti rimangono nel colino.

Sciacquo bene sotto l'acqua i fermenti, li premo, li sciacquo di nuovo, li premo... fino a quando l'acqua non è trasparente.

Li strizzo ben, bene.

Li metto di nuovo nella tazza e li ricopro di latte.
Conservo a temperatura ambiente nel contenitore ricoperto con un foglio di carta da cucina.
Il giorno dopo ho nuovamento lo yogurt.
In estate, quando è più caldo, lo yogurt si forma prima.

Esperimento
In primavera mi era venuto a noia di fare tutti questi passaggi e ho provato a congelare i fermenti.
Esperimento riuscito perché circa un mese fa li ho scongelati e ho ricominciato a fare lo yogurt.

8 commenti:

Puffin ha detto...

Adoro lo yougurt, ma non ho mai provato a prepararlo....deve essere molto più buono di quello acquistato.baci

Mari e Fiorella ha detto...

da provare....grazie per la ricetta

Stefania ha detto...

Laura dove hai trovato i fermenti???

Laura ha detto...

Me li hanno regalati Stefania

Pensieri e Delizie ha detto...

Interessantissima questa ricetta, non ho mai provato a fare lo yougurt! Complimenti!

Sabrina ha detto...

Ti ho seguito nell'esperimento ed ho congelato anch'io i miei fermenti, che adesso sono in cucina, vivi e vegeti, che stanno digerendo il mio latte.

Anonimo ha detto...

Che belle foto, i passaggi sono davvero molto chiari.
Buonoooo.

StefaniaA

Laura ha detto...

Grazie Pensieri e Delizie

Sabrina mi sa che fra poco ritornano nel congelatore i miei. Ah! ah!

Stefania grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...