Pagine

lunedì 1 marzo 2010

Sbrisolona di Mantova


Ricetta della signora Corinna, suocera della mia amica Mirella. Sua variante.

La ricetta prevede uno stampo di 27 cm di diametro. Avevo poche arachidi e ho ridotto le dosi (scrivo le mie dosi fra parentesi), cuocendo quindi in uno stampo da 25 cm.

200 (160) g zucchero
200 (160) g burro
200 (160) g farina bianca
200 (160) g farina gialla fine
vaniglia (sì)
1 pizzico sale (sì)
1/2 tazzina da caffè di whisky (un po' meno)
250 (200) g arachidi sgusciate e pulite (io le ho tritate grossolanamente)

Impastare velocemente tutti gli ingredienti formando dei grossi bricioli.
Imburrare e infarinare lo stampo, mettere i bricioli senza premere, cuocere a 180°C per circa 30' (io ho cotto 40').

--------------------------

Questa ricetta me ne ha fatta tornare in mente un'altra, fatta con la farina gialla, che mi aveva insegnato la mamma di Francesco. E' una ricetta veneta.

250 g farina bianca
200 g mandorle
200 g zucchero
150 g farina gialla fine
120 g burro (100 g morbido nell'impasto + 20 g per imburrare la teglia)
100 g strutto
2 tuorli d'uovo
1 bustina vanillina
scorza grattugiata limone
zucchero a velo per decorare

19 commenti:

Vicky ha detto...

Noo!! Quella mantovana ha le mandorle non le arachidii!!!!! Adesso non so la ricetta, ma sembra più simile a quella che hai scritto sotto!!Anzi a occhio deve essere proprio quella!!!! :-D

Laura ha detto...

Vicky, hai sicuramente ragione ma la signora che mi ha passato la ricetta la fa così. E' una sua variante.

Laura ha detto...

Vicky l'ho aggiunto anche nella ricetta.

Vicky ha detto...

Sissì magari viene pure più buona, solo che non è la tradizionale. Cmunque è una variante da provare! :-)

Laura ha detto...

Specialmente dopo le feste di Natale quando ci ritroviamo sempre con noccioline avanzate.

Federica ha detto...

La sbrisolona mantovana è fantastica ma anche la versione con le arachidi dev'essere ottima. Sarà che vado pazza per tuttala frutta secca!!!!
Bellissima ricetta, un bacio

Nanny ha detto...

Io non l'ho provata ne con le mandorle ne con gli arachidi per cui per me è una novità!
Per ora mi copio questa ricetta che deve essere fantastica!

Luciana ha detto...

Ciao penso che la proverò...mi piacciono queste varianti, e le arachidi sono sempre presenti nella mia dispensa...un bacio Luciana

Rita ha detto...

Che buona la sbrisolona!!!! Secondo me è golosa in qualsiasi caso: mandorle, arachidi o anche nocciole....sempre da sgranocchiare

Federica ha detto...

ottima avariante alle arachidi!! la segno! baci!

cassandrina ha detto...

Ciao Laura, questa torta è stata per me un " gioco" (moolto piacevole) dell'adolescenza.
Per un paio d'anni ho abitato a Verona e una gentilissima vicina di casa ci insegnò a prepararla, visto che dopo il primo assaggio ce ne dimostrammo conquistate.... lei per ottenere le sbrise appoggiava le mani su un velo di panna liquida e poi le fregava...bel gioco no?!!


Un bacio..............Fabi

P.S. Ci sei a Taste, io vadao il 13

Anonimo ha detto...

Deve essere proprio buona questa sbrisolona, originale e/o variante che sia !
Buona giornata e buon tutto
Smile Lucy

Simo ha detto...

Non sapevo ci fossero varie versioni di sbrisolona...buonissima la tua!

Micaela ha detto...

buonissima la sbrisolona, io ho provato a farla una volta ma mi si è bruciata, ci riproverò! un bacione

Laura ha detto...

Grazie a tutte.

Nanny falla una sbriciolona perché è proprio buona.

Fabiana Taste? Ne abbiamo parlato l'anno scorso mi sembra? Mi piacerebbe tanto sai. Chissà che prima o poi....

manuela e silvia ha detto...

A noi questo dolce piace moltissimo: dolce e croccante al punto giusto! lo abbiamo sempre provato in versione salata..ce ne mandi un pezzetto della versione dolce? la tua ci sembra riuscita che è una meraviglia!
un bacione

Laura ha detto...

Manuela e Silvia mi attira molto l'idea della sbriciolona salata. La trovo nel vostro blog?
Mi piacerebbe provarla

Mirtilla ha detto...

Noooo la Sbrisolona! Ma lo sia che in questi giorni volevo farla anche io?! solo che non trovavo la ricetta... Vorrei sapere anche il procediemnto della variante che hai segnalato, devono essere entrambe favolose!
Ah, un ultima cosa, viste le tue torte decorate mozzafiato,mi dici dove trovi questi coloranti? quelli che ho io, ad esempio, sia liquidi che in polvere non colorano così bene...il rosso poi...non è rosso, ma rosa!!!

Laura ha detto...

Mirtilla i coloranti li trovi da Pegna a Firenze, sono in polvere.
Il procedimento per fare la seconda ricetta... è uguale alla prima cioè non devi impastare ma mantenere l'impasto in briciole. Nel blog c'è un'altra sbriciolona, la trovi cercando Tortionata di Lodi. Ciao

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...