Pagine

domenica 6 maggio 2012

Cervello fritto

cervello di vitella
farina
acqua
sale
succo limone
olio semi

Lavare il cervello e tenerlo in acqua fredda per circa 30'.
Togliere i grumi di sangue e la pellicola che lo ricopre.
Far bollire l'acqua e scottare per 2'.
Farlo raffreddare in acqua fredda, asciugarlo bene, tagliarlo a fette.
Metterlo in una pastella fatta con acqua, farina, sale, poco succo di limone, 1 cucchiaino di olio e friggerlo.
A me piace molto con contorno di carciofi fritti, questa volta avevo fritto anche le zucchine.

---------------------


Altra versione 2013.

Dopo averlo tagliato a fette, passare nella farina e poi nell'uovo sbattuto. Friggere e salare.

1 commento:

marsettina ha detto...

pensa che mia madre me lo preparava spesso quando ero piccola e ricordo che era davvero buona

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...