Pagine

mercoledì 16 gennaio 2013

Panna cotta alla liquirizia 2




La ricetta originale è di Cristina e la trovate qui.

Io avevo 250 ml di panna fresca invece di 200 e ho adattato la sua ricetta alla mia quantità.
Non ho usato liquore di liquirizia ma la crema di liquirizia che avevo fatto.

Per quattro persone:
250 ml panna fresca Muki che, come raccomandato da Cristina, non ha carragenina (*)
44 g zucchero
2,5 g gelatina alimentare Paneangeli (1 foglio e 1/4)
liquirizia in polvere

Ho messo a bagno la gelatina.
Ho scaldato la panna con lo zucchero, facendolo sciogliere bene.
Ho tolto dal fuoco, ho strizzato la gelatina e l'ho aggiunta, mescolando bene, alla panna.
Ho fatto intiepidire e ho messo la crema di liquirizia.
Ho lasciato raffreddare, mescolando ogni tanto, ho versato nei contenitori e ho conservato in frigorifero.

Al momento di servire, ho sformato delicatamente le panne cotte e ho spolverizzato con la polvere di liquirizia.

Buonissima! Senza la spolverata di liquirizia l'ha mangiata anche mio marito al quale non piace la liquirizia.
E' venuta morbida e per niente collosa.
Brava Cristina!

(*) come spiegato da Cristina, la carragenina è un addensante, se la panna la contiene è meglio usare meno gelatina alimentare.

5 commenti:

Cristina D. ha detto...

Laura, grazie ! Mi fa piacere che ti sia piaciuta. Bacio

Laura ha detto...

Grazie a te Cristina

La Cucina Imperfetta di Giuliana ha detto...

Una bella idea davvero, perfetta per chi ama la liquirizia!!!

monia ha detto...

woowwww buonnnaaaaaaaaa, la provo subito!!!!!

LeCiorelle ha detto...

che fantastica alternativa alla solita panna cotta! pensa che cercavo delle varianti sul tema e sono capitata sulla tua ricetta!!! la voglio provare, io vado matta di liquirizia!!! grazie, a presto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...