Pagine

giovedì 27 marzo 2008

Ovetti di Pasqua 2 di cioccolato





*Sandra* di Coquinaria aveva messo la foto di piccole uova che le erano state regalate e mi è venuta l'idea di provare a riprodurle. Esperimento riuscito!

Ho fatto una ganache con cioccolato fondente e panna, ho unito delle nocciole tritate e un goccio di rum (a 70°). Ho messo nel guscio tre nocciole e ci ho versato sopra la ganache. Ho messo in frigo.


Le dosi: 50 g di cioccolato fondente e 100 g di panna da cucina (perché in casa non avevo quella fresca e quando "scappa" di fare qualcosa, bisogna farla. Con quella fresca avevo pensato di mettere 100 e 100).
Per il bianco mi sono un po' "intrecciata" e vi spiego.
Ho sciolto il cioccolato bianco pensando di rovesciarlo sulla ganache ma il cioccolato bianco non diventa fluido come il fondente e quindi ci ho aggiunto un po' di burro che però l'ha rassodato ancora di più, allora ci ho messo del latte che però non l'ha fatto più rassodare come mi sembra sia quello delle tue uova. Ma non potevo fare una ganache bianca? Penso proprio di sì ma mi è venuto in mente dopo.

Il tuorlo è un cioccolatino fatto con cioccolato bianco e colorante in pasta giallo e arancio. Li ho fatti usando un divisorio di plastica trovato in una scatola di quelle trasparenti dei Ferrero Rocher o Mon Cherì, non mi ricordo di preciso dove perché l'avevo conservato pensando che prima o poi mi sarebbe servito.

Per fare gli albumi e i tuorli ho usato 100 g di cioccolato bianco.
Con questa dose mi sono venuti i 6 ovetti della foto.

Per sterilizzare i gusci li ho bolliti per 5 minuti.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...