Pagine

lunedì 27 luglio 2009

Sarde ripiene






Ricetta della mia amica Felicia

Sarde
uova
aglio
prezzemolo
sale
pepe
pangrattato (o mollica di pane)
parmigiano
farina
olio

Si puliscono le sarde togliendo la lisca escluso la codina, si lavano e si mettono a scolare in uno scolapasta.
Si riempiono, si infarinano e si friggono.

Buone, buone!
.....

Ho fatto anche un piccolo video: la voce toscana è la mia, la voce pugliese è quella di Felicia.
Le davo del Lei per scherzare naturalmente!



14 commenti:

Anonimo ha detto...

Se potessi avere delle sarde cosi' questa ricetta la preparerei subito....che bello il filmato, Laura, rende tutto cosi' facile!
Stefania

cool e chic ha detto...

Laura..non ho mai avuto ..modo di fare questo piatto.. perchè lo prepara mia mamma ;)

in questa versione oltre alla tua: sulla teglia della piadina ( una teglia solo per fare il pesce..così in romagna..)e se non sono ripiene le chiamiamo ''scottadito....''
ciao

FeF ha detto...

che buone, mai preparate ripiene, il video è simpaticissimo...ehehehe!!!!
baci
Fiorella

Laura ha detto...

Stefania grazie

Cool interessante il farle sulla teglia delle piadine visto che io non amo molto friggere ma non ho capito una cosa: se ci si cuoce il pesce non ci si può cuocere la piadina? e perché? Una volta lavata e pulita!

Grazie Fiorella, lo dirò a Felicia, le farà piacere.

Scarlett: ha detto...

ciao Laura sono Scarlett,bello questa ripieno per le sarde, sono sicula e noi le sarde le utiliziamo in parecchi modi .Ancora complimenti a te e alla tua amica ciao

Laura ha detto...

Grazie Scarlett. Io invece non le so utilizzare. Vengo a vedere nel tuo blog se trovo delle ricettine per le sarde. Ciao

cool e chic ha detto...

no Laura la teglia adatta alla piadina..prestata al pesce è una e sempre quella...

non ci si può cucinare la piadina, nemmeno le verdure ..perchè il profumo del pesce non ''sparisce''

ciao

Laura ha detto...

Adesso ho capito, grazie.
Devo ancora postare le tue penne con la salsiccia.

Byte64 ha detto...

Le sarde ripiene mi piacciono un sacco, io le ho fatte con una ricetta ebraico-marocchina, però il procedimento è uguale, cambia solo il ripieno, doppio slurp!

Ciao
Tlaz

Laura ha detto...

L'ho vista Byte ma non amo molto le erbe che hai usato.

Byte64 ha detto...

Lo sospettavo!
;-)

Laura ha detto...

Ah! ah! Byte

niko sinisgalli chef ha detto...

sempre buone le sarde, lo so anche che fritte sono ancora più buone ma ora d'estate provate a cucinarli in forno, risulteranno meno pesanti!!!!

Laura ha detto...

Visto che non amo friggere, seguirò molto volentieri il tuo suggerimento Niko. Grazie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...