Pagine

giovedì 18 dicembre 2008

Panettone gastronomico




Ricetta di Alberto Baccani

Per il panettone


g 500 farina bianca
g 25 olio d'oliva
2 tuorli
un cucchiaio e mezzo di zucchero semolato
sale
25 g lievito
250 g acqua

Tempo occorrente: circa due ore più la lievitazione.

Impastare la farina con l'acqua tiepida, il lievito, i tuorli, l'olio e un pizzico di sale.
Fate lievitare per 70' poi unire lo zucchero senza aggiungere farina.
Lavorare ancora; lasciate lievitare la pasta per 40', quindi porla in uno stampo (diametro cm 20) alto cm 12, unto d'olio.
Dopo altri 60' di lievitazione, passare in forno a 200° per 35'.

Mie dee per farce:
  • crema di formaggio, scagliette di groviera
  • tonno, burro, pasta d'acciughe, capperi tritati
  • prosciutto cotto e fettine di pomodoro
  • maionese, 1/2 spicchio aglio, prezzemolo tritati
  • salsina per crostini pronta a base di maionese e verdure tritate
  • salmone, avocado, maionese
  • caviale, maionese
  • crema spalmabile al salmone, fettine di aringa affumicata
Miei note
Va cotto anche due giorni prima, altrimenti non si riesce a tagliarlo (la crosta è dura ma l'interno è morbidissimo e lievitato molto bene).
Affettare il panettone in dischi dello stesso spessore per esempio 12 dischi (deve essere un numero pari) più il cappello.
Si spalma il primo disco con una farcia e si sovrappone un disco vuoto. Si continua così con tutti i dischi.
Si taglia ogni coppia di dischi in 6 spicchi uguali e si comincia a rimonta il panettone, sfalsando i tagli (se non si sfalsano i tagli si rischia di farlo crollare).
Completare il panettone con il suo cappello e decorare.

Mio stampo di alluminio per panettone gastronomico
Larghezza alla base cm 15, in alto cm 19 - altezza cm 12

14 commenti:

manu e silvia ha detto...

ehi sembra venuto davvero buono questo panettone!!
Per noi il problama rimane però sempre uno: come lo servi poi??
bacioni

Lo ha detto...

buonoooo mi piace tanto..ma ho paura al momentodi tagliarlo tutto...uhhh ....quello stampo mi piace molto...ma è per 750 gr p 1 kg? :)

Denise ha detto...

Ma è lievitato che è una meraviglia questo panettone gastronomico!! Proprio una bella idea per Natale, grazie!!!

Mary ha detto...

Bellissimo il panettone gastronomico ti è venuto molto bene! baci.

Laura ha detto...

Manu e Silvia ognuno si prende il suo tramezzino. Nell'ultima foto si vede bene che sono due fettine di panettone con nel mezzo il ripieno.

Lorenza si deve tagliare prima di rimontarlo e quindi non succede niente dopo. Non so da quanto sia lo stampo ma giudicando i pesi che ci ho cotto, direi da 750. Hai letto? Ho scritto anche le misure dello stampo. Ciao

Denise sì, questo impasto da molta soddisfazione.

Mary, grazie. Sai che sei la top dei miei commentatori? Guarda sul lato destro, in basso. Grazie anche per questo. Un bacio

nini ha detto...

che bel panettone!!!!!

Micaela ha detto...

che buono!!! mio suocero che è pasticcere mi ha regalato gli stampi usa e getta da 2 anni ma non ho ancora avuto il coraggio di provare!!! chissà se questa sarà la volta buona! bacio

Stefano D'Este ha detto...

questa è una ottima idea per la feta di san silvestro per il mio buffè dovro fare una prova grazie
Stefano da Venezia
http://stefanodeste.blogspot.com/

michela ha detto...

ottimo Laura!
e bella anche l'idea degli stampi qui sotto!
ciao.

Carolina ha detto...

Ti è venuto bellissimo. Mi sono piaciute anche le idee per farcirlo, credo che te ne ruberò qualcuna...
Buona serata!

chiara ha detto...

Complimenti per la ricetta!
ricordo che vevi postato dei cristalli di zucchero che ti erano tanto piaciuti.
BHe...nel blog carinissimo di una ragazza ho trovato il procedimento per farli cosi' ho pensato a te...
se ti va di vedere ti lascio il link

http://scriccia.blogspot.com/2007/08/cristalli-di-zucchero-parte-2.html

Chiara

Lo ha detto...

si avevo letto le misure e proprio per quello mi chiedevo a quale peso si abbinasse...ora so tutto! grazie

Laura ha detto...

Micaela, provaci. Con un suocero pasticcere avrai anche delle ricette super.

Stefano, prova e racconta. Ciao

Certo Carolina, mi fa piacere.

Chiara,ho seguito proprio il procedimento di Scriccia per fare i cristalli di zucchero. Ti ringrazio, sei stata gentilissima.

Sabrina ha detto...

Ti è venuto proprio bene!Ma per i lievitati mi sa che non ti imito per un bel pò :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...