Pagine

sabato 13 dicembre 2008

Pinolata di Raffy



400 g farina
200 g burro
200 g zucchero
2 uova
scorza un limone
1 bustina lievito
pinoli (mandorle o noci)
uvetta

Crema pasticcera (fatta con la ricetta di Giovanna, mia mamma)
4 tuorli d'uovo
100 g zucchero (meglio 90 g)
500 g latte
70 g farina
scorza limone grattugiata

Battere le uova con lo zucchero, aggiungere la scorza grattugiata del limone, il burro fuso e la farina con il lievito.
Stendere un po' più della metà della pasta su una teglia (ø cm 26, h cm 4,5) imburrata e infarinata.
Distribuire sopra la crema pasticcera e l'uvetta.
Ricoprire il dolce con il resto della pasta (se si rompe, va bene anche a pezzetti), sopra a tutto si mettono abbondanti pinoli.
Cuocere in forno a 180°C. Raffy consiglia 20' ma nel mio forno la dovrò cuocere di più perché la parte centrale è rimasta un po' troppo umida.
La prova stecchino è meglio farla ai bordi della torta, dove c'è meno crema.

Ricetta di Raffy del forum di Coquinaria.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...