Pagine

martedì 9 dicembre 2008

Red Velvet Cake





Po-pio del forum di Coquinaria aveva trovato questa torta qui.

Io l'ho fatta così, cambiando la crema.

Per l'impasto:
250 g farina + un po' per infarinare le tortiere
1 cucchiaino da tè di lievito in polvere
1/2 cucchiaino da tè di sale
2 cucchiai di cacao amaro
125 g burro fuso + un po' per imburrare le tortiere
300 g. zucchero
2 uova
240 ml di latticello (latte e un cucchiaio da tavola di aceto*)
2 cucchiaini di colorante rosso in pasta (nella ricetta c'era scritto 2 cucchiai da tavola di colorante rosso liquido)
1 cucchiaino da tè di aceto
1 cucchiaino da tè di bicarbonato di sodio

Per la crema:
115 g zucchero
250 g panna da montare
250 g mascarpone
300 g Crème de crème Müller

Per la copertura e la decorazione:
cioccolato bianco
alchechengi ((Physalis alkekengi)
ribes
decoro di cristalli di zucchero

* Per fare il latticello ho unito al latte un cucchiaio di aceto e ho fatto riposare per 15 minuti.
Ci ho messo anche il colorante e ho girato bene.

Ho setacciato farina, sale, lievito e cacao.
Ho montato nel kenwood il burro con lo zucchero e ho unito le uova una alla volta. Ho aggiunto la farina e il latticello alternando in tre volte, cominciando e finendo con la farina.
Ho mescolato il cucchiaino da tè di aceto con il cucchiaino da tè di bicarbonato e ho unito all'impasto.
Ho diviso l'impasto in due tegliette 23 cm Ø, imburrate e infarinate.
Ho cotto in forno a 180° per circa 40 minuti, facendo la prova stecchino.
Ho tolto dalle teglie e ho fatto raffreddare.

Il giorno dopo ho tagliato ogni tortina in due parti e ho farcito e ricoperto con la crema.
Sopra a tutto cioccolato bianco grattugiato e i decori.

10 commenti:

Milù ha detto...

Slurposissimo questo dolce!!! Se lo vedono i miei golosi sono fritta!!!
Complimenti, ciaooo

Mary ha detto...

Che bella visione a prima mattina , una fetta non mi dispiacerebbe , brava come sempre, baci!

Simo ha detto...

Davvero un capolavoro!

Lo ha detto...

mamma mia che capolavoro!...meravigliosa

manu e silvia ha detto...

stupenda, saublime, golosa..un peccato mangiarla, ma è anche davvero irresistibile!!
bacioni

nini ha detto...

bella!
Sembra la foresta nera, buonissima...!

clamilla ha detto...

Sai che io non ho mai visto un alchecengio dal vivo?
non saprei nemmeno dove cercare!
Ciao complimenti per la torta è golosissima!
Marty

Laura ha detto...

Marty sono venuta a vedere nel tuo profilo dove abiti.
Qui a Scandicci (Firenze) li trovo solo sotto le feste di Natale. Io li ho comprati al superal ma li dovrebbero avere anche all'esselunga.
Io li ho aperti per fare la decorazione ma quando si comprano sono coperti con quelle foglioline marroncine. Magari non li riconosci.
Vuoi che ti faccia la foto di come sono quando li compro?

Grazie a tutte, siete gentili

Serena ha detto...

Laura, è una torta bellissima e molto molto raffinata.
Complimenti grandi!
:)
Sui cristalli di zucchero, beh, io passo, mi sa che non riuscirei però sono meravigliosi...

Laura ha detto...

Grazie Serena. Per i cristalli fanno tutto da soli. Provaci

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...