Pagine

domenica 4 gennaio 2009

Pane fiore



2 uova
125 g yogurt naturale
1 dl acqua
2 cucchiai succo limone
2 cucchiai olio di semi di mais
250 g farina 00
250 g farina manitoba
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio zucchero
1/2 bustina lievito Mastro Fornaio

1 vasetto di marmellata di more da 400 g
1 uovo per lucidare

Mettere nella macchina del pane (Severin 3983) gli ingredienti nell'ordine.
Avviare il programma n. 9 (Kneten/impasto= 30' impasto + 60' lievitazione).
Lasciare il pane nella macchina spenta ancora per 2 ore.

Mettere l'impasto sul piano di lavoro infarinato e stenderlo fino a formare un rettangolo di circa 45 per 30 cm.
Ricoprire con la marmellata, arrotolare per il lungo e riunire le estremità formando un anello.
Mettere su un foglio di silicone o di carta forno.
Con un coltello affilato fare dei tagli profondi ad intervalli regolari, lungo il bordo esterno dell’anello, lasciando intatto il bordo interno. Torcere ciascuna sezione in modo da rendere visibile il “petalo”. Lucidare con l’uovo restante sbattuto.
Far lievitare per circa un'ora o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume.
Mettere un contenitore pieno d'acqua sul fondo del forno e cuocere per 30' a 180°.

Mia modifica ad una ricetta di Barbara Sala.

23 commenti:

cassandrina ha detto...

Quando ho letto la parola " marmellata di more" stavo per avere un mancamento! E' una delle mie passioni....per niente segreta. Proprio davanti al mio giardino, nel vicoletto dove abito ci sono immensi rovi di more, ho sempre fatto delle gran crostate o insalate con rucola e speck( mai provato?), adesso con la tua ricetta ho da sbizzarrirmi.
Sai che quando ho visto la sezione delle tua torta ho pensato alla gubana per quell' "effetto chiocciola" e quella striatura del ripieno.

Patty53 ha detto...

Mi sembra di averla vista in versione salata.....
Mi piace questa modifica!!!!
Sto facendo una raccolta di dolci con lb e lm e questa e bellissima!!!!
Non vorrei sbagliare, ma ho inaugurato il mio blog propio con una tua ricetta,la treccia di ricotta che ho visto da armanda e fiammateresa!!!!!
Grazie tante mi sei di molto aiuto!!!!

lacucinaincatata ha detto...

brava!bello e buono! complimenti
anna maria

nini ha detto...

ohhh, che bello!!!
questo me lo mangerei proprio adesso col caffè!!

Laura ha detto...

Cassandrina non ho mai provato l'insalata rucola e speck ma la vedo anche dura perché in famiglia non piacciono né la rucola né lo speck.
Tu ci metti anche le more? Mi incuriosisce sai?
Hai ragione, ricorda la gubana.
L'ho assaggiata una volta, comprata confezionata, e non mi è piaciuta. Questa mi piace però.
Magari tu avrai una ricetta ottima per farla in casa.
Qui in Toscana non si trova la gubana, non fa parte delle nostre tradizioni.
Buona giornata, ciao.

Patty, ciao, benvenuta nel mio blog.
Guarda che la ricetta della treccia di ricotta non è mia, adesso lo scrivo anche nel tuo blog.
Sono contenta di esserti di aiuto.
Ciao

Anna Maria grazie

Mirtilla ha detto...

una vera delizia!!!
questa te la copio integralmente !!!!

PuntoCroce ha detto...

Ma che bellissimo fiore!!!
Deve essere squisito, complimenti!!!
A presto
Maria Rosa

Simo ha detto...

E'davvero un dolce bello da vedersi e sicuramente anche buonissimo....si presenta che è una meraviglia!!!!!!!!!!!

Laura ha detto...

Mirtilla, Maria Rosa, Simo grazie.

Mirtilla fammi sapere se lo fai. Ciao

€llY ha detto...

Ciao Laura, mi presento, sono Elly ed ho un blog di ricette www.dolcemania.blogspot.com. La mia passione è la pasticceria, ma mi diletto a preparare di tutto. Mi piace tantissimo il tuo blog, ero alla ricerca di una ricetta per il semifreddo ed ho deciso di utilizzare la tua versione del semifreddo al torrone. Ti farò sapere come è riuscito, mio marito è un giudice severo! Ti aggiungo subito trai i miei blog preferiti, spero che farai anche tu altrattanto dopo aver visto il mio blog.
A presto e auguri di buon inizio 2009!!!

sweetcook ha detto...

Ciao Laura,grazie per essere passata da me:)
Per quanto riguarda i biscotti, si, ho usato per ricoprirli una glassa un pò più liquida(con qualche goccia in più di succo di limone), giusto per ottenere una glassa facilmente spalmabile(le foto che ho messo però sono dei biscotti venuti meglio;)), invece per i decori l'ho mantenuta un pò più "dura". Ti ringrazio per i complimenti, ed il tuo pane mi ispiara un sacco, anche per la presenza dello yogurt:)
A presto

ines ha detto...

è coreografico il tuo pane, fa una bellissima figura. chissà che buono! ciao cara

fiammateresa ha detto...

è fantastica deve essere buonissima, da fare al +presto grazie ciao Fiammateresa

Anicestellato... ha detto...

La conosco in versione salata ma anche dolce non è niente male, un abbraccio

Mary ha detto...

che buona , fa molta figura nello stampo che hai scelto , brava un bacione!

Carmen ha detto...

wow sono contentissima del risultato, nn so se il mess precedente cè, ma anche per me è troppo dolce, ma per le persone che li ho fatti sono stati entusiasti e contentissimi.
baciiiiii

Laura ha detto...

Elly, benvenuta.
Sono contenta che il mio blog ti piace e sicuramente vengo a trovarti.
Buon anno anche a te.

Sweetcook grazie per le spiegazioni.

Ines, sì, è buono.

Fiammateresa, sono contenta che tu lo provi. Fammi sapere.

Eleonora, sai che non lo conosco in versione salata? Tu lo hai fatto? Hai la ricetta nel tuo blog?

Mary ti ringrazio. Quella forma è data dai tagli non dallo stampo. Non ho usato nessuno stampo.

Carmen, grazie a te. Avevo visto il tuo commento ma stavo mettendo il post e mi faceva piacere fartelo vedere. L'hai visto?

Roberta ha detto...

Che bello, complimenti!!
Se passi da me c'è un pensierino che spero possa farti piacere.
Bacioni

Laura ha detto...

Nini grazie. Scusa ma ho ritrovato adesso il tuo commento.

Roberta grazie anche a te

Sabrina ha detto...

Ma che bello questo pane a fiore!
Del resto che mi meraviglio a fare?!? So cosa puoi fare :)
Un bacio

Laura ha detto...

Sabrina ciao, mi se i mancata.
Adesso vengo a dirtelo nel tuo blog.

Rosetta ha detto...

Brava Laura !

Laura ha detto...

Grazie Rosetta

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...