Pagine

giovedì 29 gennaio 2009

Peschine ripiene




4 uova intere e 4 tuorli
1000 g farina
500 g zucchero
scorza di 2 arancia o di 2 limone grattugiata
2 bustina di lievito
1 bicchiere da vino di olio

alchermes per bagnarle

Per riempire crema, mascarpone o nutella.

Ho fatto delle palline più grandi di una nocciola e più piccole di una noce.
Ho cotto in forno a 180° per circa 15 minuti.
Le prime che ho fatto mi si sono colorite un po' troppo, allora ho alzato la gratella del forno e ho continuato a cuocere con la gratella posizionata a metà forno.
Ne ho riempite alcune con la crema e altre con mascarpone e nutella.

Con questa dose sono venute 260 mezze pesche.
Le peschine appena fatte e vuote sono dure ma diventano morbide dopo averle bagnate con l'alchermes e riempite.
Dopo aver cotto le mezze peschine vanno scavate dalla parte piatta con la punta di un coltello (così ci entra più ripieno).
Si bagnano nell'alchermes allungato con acqua, si farciscono poi si rotolano nello zucchero semolato.
Sono più buone il giorno dopo. 

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...