Pagine

giovedì 5 marzo 2009

Corzetti







Questo è il mio stampo per i corzetti, un formato di pasta ligure, che mi è stato regalato da un'amica.
E' bellissimo!
C'è inciso il mio nome e la "C" di Coquinaria.

13 commenti:

Lo ha detto...

ho visto su le mazznacolle che trovo delicatissime in quella salsa di yogurt...ma non potevo non commentare questi meravigliosi stampi...sono così belli in legno naturale e pure personalizzati! :)

Laura ha detto...

Grazie Lorenza, hai ragione. Questo stampo è bellissimo!

Scarabocchio ha detto...

(0).(0)
STUPOREEEEEE!!!

Laura ti prego metti subito in moto questi stampi: non riesco ad immaginarmeli questi corzetti di cui parli e se non li vedo al più presto potrebbe anche venirmi l'orticaria...
:D :D :D

Laura ha detto...

Se vuoi ti metto un collegamento a corzetti fatti e conditi.
Non vorrei ti venisse veramente l'orticaia.
Ah! Io ci vado domani a Prato

Scarabocchio ha detto...

Laura allora non scordarti la macchina fotografica, tanto è sicuro che a me questo goloso appuntamento pratese salta come saltò l'anno scorso!
:(

Ma stò lavorando per non mancare a quell'altra "iniziativa"!!!
I miei ceri sono già accesi: uno sotto Giovanni Muciaccia e l'altro sotto Raoul Bova!
:D :D :D

Laura ha detto...

La macchina fotografica... ci provo.

Il cero il l'ho messo a Saint'Honorè, mi sembra più adatto all'occasione

Scarabocchio ha detto...

Muahahahahah!
Saint Honorè!
ahahaha!
Giusto, non fa una piega!
:D :D :D

Buonanotteeeee (vado a nanna, che per oggi già ne ho sparate troppe...) ;)

cassandrina ha detto...

Questo stampo che tu hai appartiene alla nostra cultura gastronomica, quella vera e più autentica.
Venivano chiamati corzetti stampati perchè recavano inciso un arabesco o molto più raramente uno stemma famigliare.
" La vera cuciniera genovese" bibbia della cucina ligure, nella vetusta e preziosa edizione del 1928 così si esprime a tal proposito:"....specie di lasagne tonde che i genovesi chiamano corzetti stampati, si condiscono con sugo di vitella e di manzo e buon formaggio parmigiano. I ritagli di pasta avrete da adoperarli per una minestra a parte per i ragazzi o per la servitù..."
Insomma, un'interessante pagina della nostra storia con la quale fortunatamente ancora conviviamo.
Adesso puoi essere una cittadina onoraria anche tu!

Un bacione

Fabiana

Laura ha detto...

Grazie Fabiana.
Quale onore!
Un bacio

Imma ha detto...

Anch'io ho questo splendido stampo, ma ancora non l'ho provato. Aspetto che tu metta la ricetta e le foto, cosi' copio da te!!! Baciotti

Laura ha detto...

Imma ancora non ho provato neppure io.
Buon fine settimana!

Anonimo ha detto...

desidererei sapere dove si possono ordinare stampi per corzetti genovesi personalizzati.

Laura ha detto...

Non so

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...