Pagine

mercoledì 25 marzo 2009

Fruttini di martorana




Ricetta di Cinzia del blog "Dalle mie manine"

1 kg farina di mandorle
1 kg zucchero a velo (quello acquistato che contiene una percentuale di amido)
8/10 gocce di essenza di mandorle oppure 1 o 2 mandorle amare (la mandorla amara serve a conferire il giusto sapore di mandorla e per smorzare il dolce dello zucchero a velo)
100 g di glucosio
qualche goccia di aroma vaniglia
200 ml acqua circa (da 140 a 200 grammi)

coloranti in polvere
alcool o rum bianco

Si mescolano tutti gli ingredienti nella ciotola del kenwood (eventualmente aiutarsi con un pochino di amido di mais).
Gli stampi di gesso per fare i fruttini vanno spennellati bene con amido di mais.
Formare i fruttini e farli asciugare un po' su un vassoio.
I colori in polvere vanno sciolti nell'alcool o nel rum bianco.
Prima si usano i colori più chiari e poi si colora con quelli più scuri. Si fanno le sfumature e si lasciano asciugare.
Si passano infine con una soluzione di gomma lacca diluita in alcool per lucidare.
Si dovrebbero completano con le foglioline ma io non le avevo.

10 commenti:

cinzietta ha detto...

ma brava! sono davvero carini.
per le foglie del pomodoro, se riesci a trovare quelle vere, puoi usare quelle,magari prima pennellate di gomma lacca.;)

Laura ha detto...

Cinziaaaaaaaaaaaaaa!!!!!
Un abbraccione

Byte64 ha detto...

che brava e che pazienza!

Io per tutto per quel riguarda addobbi e finiture di pregio sono negatissimo.
O forse non sarei proprio negato, ma mi subentra una pigrizia che mi passa la voglia prima ancora di cominciare!

In compenso ti comunico che mi hai attaccato la costosissima passione per i sali pregiati, talmente pregiati che non ho ancora avuto il coraggio di provarli!

:-D

Laura ha detto...

Byte mi ci diverto.
Per quanto riguarda i sali anche io faccio come te, non ho il coraggio di usarli.
Adesso sono alla ricerca del maldon. Tu l'hai trovato?
Hai visto che ho usato lo stampo a rosa?

Milù ha detto...

Troppo carini, sono venuti perfetti!
Baci

Byte64 ha detto...

Laura,
ho visto che hai usato lo stampo rosa... anzi, pensavo l'avessi fatto apposta!
:-D

Laura ha detto...

Grazie Milù

Byte apposta no ma me lo hai fatto venire in mente tu. Ciao

Federica ha detto...

Che Brava! e che belli! io per fare queste cose sono negata: manualità sotto zero!
ciao

Scarabocchio ha detto...

Laura, sono perfetti!
Il fruttino a rosetta non lo avevo mai visto, che bellino che è! :P

Laura ha detto...

Federica qui non ci vuole manualità, ho usato degli stampi di gesso.

Anna, non sono perfetti, vedessi le amiche siciliane e la Cinzia della ricetta che fruttini spettacolari che fanno. Diciamo che è stata una prova che ha dato soddisfazione ad una fiorentina và!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...