Pagine

domenica 22 febbraio 2009

Ciambella alla marmellata

Avevo trovato questa ricetta nel blog "Diario di Gata".

La incollo qui:

"4 uova intere
110 g zucchero di canna
100 g olio di mais leggero
320 g marmellata di limoni
sale
300 g farina
1 bustina di lievito
1 bicchierino di limoncello
latte se serve

Montate le uova intere con lo zucchero.
Dovranno venire bianche e spumose.
Unite l'olio a filo, la marmellata di limone diluita con un paio di cucchiai di latte e passata al setaccio, la farina setacciata col lievito e il limoncello. Se l'impasto vi sembrerà un po' troppo denso, aggiungete un goccino di latte.
Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella.
Cuocete a 180° per 45 min.
Una volta estratta la ciambella dal forno, lasciatela raffreddare e cospargete di zucchero a velo o con uno sciroppo al limone.
Variante consigliata: al posto della marmellata di limoni, provate ad usare quella di arance o quella di mandarino. Buonissima. Mi piacerebbe provare a farla anche con quella di pesche o albicocche... Vedremo."

La prima volta l'ho cotta nel fornetto Versilia con queste varianti:
  • ho usato zucchero semolato (non avevo quello di canna),
  • ho messo marmellata di limoni e di mela cotogna (per finire i vasetti).

Questa volta l'ho cotta in uno stampo da kugelhopf in silicone (alto cm 10,5 - Ø 26), nel forno tradizionale, a 180° per 50'.
Ho usato marmellata di prugne che avevo in casa e ho messo scorza grattugiata di un'arancia.

Stampo GUGLHUPF - Ø220 mm, h 110 mm - Tortiere e teglie - Milleforme Pavoni

2 commenti:

pagnottella ha detto...

Semplice e di una bontà infinità...
Come per magia mi piacerebbe trovarne una fetta a colazione! :-)
Baci e buona notte...

Mary ha detto...

che bella questa ciambella , soffice e buona, baci !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...