Pagine

lunedì 9 febbraio 2009

Polenta "senza girare"


  • pentola con fondo spesso (quelle che cuociono senza grassi) alta cm 12 e di 20 cm di diametro
  • 250 g farina gialla
  • 1 cucchiaio sale grosso
  • 1,500 l acqua
Far bollire l'acqua, salare, versare la farina a pioggia e girare fino a quando riprende il bollore. Coprire, ridurre il calore al minimo e cuocere per 30'/40'.
A cottura ultimata, mescolare bene, lasciare riposare un attimo e servire.

Sono sicura che con questo procedimento farò "cadere di capelli" a qualcuno ma io la faccio così.
Viene buona e non sto a girare tutto quel tempo.
La polenta naturalmente si attacca al fondo del tegame ma non brucia. Dopo che ho tolto la polenta ci metto l'acqua e la lascio riposare. In questo modo l'attaccato viene via benissimo, praticamente si stacca tutto insieme.

19 commenti:

manu e silvia ha detto...

in effetti noi la facciamo diversamente...ma anche questo metodi è molto originale!!
bacioni

cinzietta ha detto...

ohhhhh che bello! adesso si che posso farmi una poleeeeentaaaaaaaa
graciasss.

Barbara ha detto...

A me i capelli.. li hai fatti ricrescere!!!!! eheheheh... ho comprato parecchia farina da polenta quest'estate in Trentino e non riuscivo a farmi venire il coraggio di cuocerla... 45 minuti a girare... GRAZIE!!!!!!!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Ma... Ammetto che ho qualche perplessità. Mai sentito fare la polenta in questo modo ma siccome tu per me in cucina sei una garanzia mi fido!
Se viene bene smetterò per sempre di girare la polenta. Ma viene bella soda? Oppure finisce per essere liquida? Io ho le pentole con il doppio fondo esattamente come dici tu.

Laura ha detto...

Barbara detto da te che vivi più in zona polenta di me! Grazie

Kitty tu invece devi abitare proprio in zona polenta! Ho una nipote che vive sul lago di Garda e non ho mai confessato a sua suocera di cuocere così la polenta. Mi sono sempre vergognata.
Per il nostro gusto toscano è ottima e viene soda. Non ti resta che provare e poi mi racconterai. Me lo dici anche se non ti soddisfa vero? Vedrai che quando togli il coperchio ci sarà del liquido sopra, tu mescoli e aspetti un po' poi la mangi. Fammi sapere è!

Lo ha detto...

hehe stai tranquilla se sono sopravvissuta io che l'ho fatta al micro! questo sistema invece l'ho provato quando ho cotto sulla cucina solare e ha funzionato!

Mirtilla ha detto...

sembra semplicissima!!!

lacucinaincantata ha detto...

Ciao Laura,io sono anni che faccio cosi' pero' in piu' dopo aver mescolato la polenta un minuto,copro la bocca del tegame con uno strofinaccio(pulito!)da cucina piegato e poi metto il coperchio.
ciao anna maria

Micaela ha detto...

proverò anch'io a farla così! baci

cassandrina ha detto...

Altro che far cadere i capelli! Una cosa sono i soloni della cucina e la loro dottrina accademica, una cosa la realtà quotidiana che deve conciliare tempi, metodi e possibilmente portare a casa il risultato.
Brava Laura!!

Laura ha detto...

Lorenza al microonde non ho mai provato. Viene buona?

Mirtilla sì è semplicissima.

Anna Maria lo strofinaccio ha la funzione di assorbire l'umidità?

Micaela provaci.

Fabiana un bacio.

Sabrina ha detto...

E non si appalla? Anvedi! Mi piace!

Laura leva 'sto campanello,che mi fa prendere un'accidente ogni volta:D
Baci

pasadena ha detto...

io non sono una purista della polenta ;-) e questa ricetta mi piace proprio tanto! Da provare

lacucinaincantata ha detto...

ciao Laura,scusa se rispondo solo ora! non lo so se serve per l'umidita'. quando lo tolgo e' quasi bagnato e la polenta bella cremosa senza acqua. prova!

Laura ha detto...

Grazie Anna, proverò

cinzietta ha detto...

Laura, l'ho fatta!
Ho polentato con il tuo sistema e grazie a te devo ringraziare anche Annamaria per la dritta dello strofinaccio.
La polenta si è attaccata ma non si è bruciata.
Unica pecca mia, ho esagerato con il sale ed è venuta molto gustosa.
Ma è piaciuta parecchio e non solo a me ;-)
smack!

Laura ha detto...

Sono contenta Cinzia, buona giornata

Anonimo ha detto...

ps...mi permetto di dare un consiglio . dopo aver amalgamato la polenta , non state a girare per 40 minuti ....prendete invece un canovaccio ,uno straccio , e banatelo bene poi dopo averlo strizzato, mettetelo sopra la pentola con il coperchio a chiudere tutto. fuoco basso e vedrete che polenta viene .

Unknown ha detto...

Io copro la pentola con un canovaccio bagnato e lo lascio fino a cottura ultimata

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...