Pagine

lunedì 9 febbraio 2009

Torta di datteri


180 g di datteri pesati senza nocciolo
250 ml acqua bollente
1 cucchiaino di bicarbonato

90 g burro morbido
115 g zucchero canna
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
185 g farina
1/2 bustina lievito

Per la salsa:
230 g zucchero di canna (io ne ho messo 130 grammi)
250 ml panna da montare
90 g burro
1/2 cucchiaino estratto vaniglia

Mettere in una ciotola i datteri, l'acqua e il bicarbonato. Mescolare e lasciare riposare per 15'.

Lavorare a crema il burro con lo zucchero, incorporare le uova sbattute e la vaniglia.
Aggiungere la farina, il lievito e i datteri.
Imburrare uno stampo quadrato di 18 cm di lato (io ne ho usato uno tondo 20 cm Ø) e ricoprire il fondo con carta da forno.
Cuocere in forno a 180° per 50/60', verificando la cottura con uno stuzzicadenti.

Per la salsa
Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola e portarli a ebollizione, mescolando.
Abbassare la fiamma e cuocere per 5'. Versarla sul dolce caldo tagliato in tranci (io ho tagliato a spicchi e ho messo la salsa fredda sul dolce freddo).

7 commenti:

Denise ha detto...

Questa mi è proprio nuova...non sapevo nemmeno si potesse fare una torta ai datteri!!! Che forte!

manu e silvia ha detto...

Buonissima!!
bacioni

Mary ha detto...

interessante questa torta e di sicuro buonissima, baci!

Kitty's Kitchen ha detto...

Bene bene!
Questa la faccio sicuro!
Ho quei poveri datteri che piangono lì nella loro scatolina da natale!
Ottimo consiglio!

Micaela ha detto...

buonissima!!!! questa è il massimo della bontà!!

Laura ha detto...

E' sì, adesso è il momento di tirar fuori questa ricetta per usare i datteri avanzati dalle feste.
Grazie a tutte

Cianfresca ha detto...

I datteri non sono tra la mia top ten.. però mi piacerebbe molto provare a farne un dolce. Chissà

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...