Pagine

giovedì 20 novembre 2008

Tagliatelle con i funghi

Funghi porcini
aglio
prezzemolo
olio
burro
panna fresca
latte
sale
pepe

Ho cucinato il fungo dell'altro giorno, quello trovato nei boschi, sanissimo e profumatissimo.
Ho pulito con uno straccetto bagnato il fungo e l'ho tagliato.
Ho messo nel tegame nell'ordine: burro e olio, aglio tritato, il fungo tritato, sale e pepe. Ho messo sul fuoco e ho cotto pochissimo. Ho spento e ho aggiunto il latte, poca panna e il prezzemolo tritato.
Ci ho condito le tagliatelle secche, non quelle all'uovo.
Un odore, un sapore spettacolare! Altro che i funghi comprati al mercato.
Peccato che non si possa sentire il profumo!

6 commenti:

Milù ha detto...

Il profumo non lo sento, però me le mangio con gli occhi!
Sono arrivata al tuo blog, attraverso la tua visita, ed è stata una piacevolissima scoperta... sei bravissima ed anche toscana.
Continuerò a seguirti, ti aggiungerò ai miei blog preferiti. ciao

manu e silvia ha detto...

semplice semplici ma davvero buonissime, fanno volgia anche alle 8 del mattino!!
baci

Laura ha detto...

Grazie Milù, ti ho aggiunta anche io.

Manu e Silvia, buona giornata

Micaela ha detto...

troppo buoni!!!! io adoro i condimenti bianchi! devo provarli!

Mirtilla ha detto...

sono le 12.32...sto morendo di fame!!!!

Matteo ha detto...

si avvicina il pranzo e mi è venuta voglia dele tue tagliatelle...peccato che l'immagine non possa essere mangiata.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...