Pagine

venerdì 24 ottobre 2008

Babà, babà, babà

Questa l'avevo fatta tanto tempo fa e mi era piaciuta.
Avevo trovato la ricetta su una rivista.

Babà al rum

Per l'impasto:
180 g farina
125 g burro
1 cucchiaio zucchero
20 g lievito di birra
3 uova
un pizzico sale

Per lo sciroppo:
mezzo bicchiere d'acqua
1 bicchierino di rum
3 cucchiai zucchero
per decorare un po' di gelatina di albicocche

Per la glassa
5 cucchiai zucchero a velo
1 bustina vanillina
acqua q.b.

Mescolare 1/4 della farina con 2 cucchiaini di zucchero e il lievito sciolto in 2 cucchiai di acqua. Impastare e lasciare riposare 15'.
Appena la pasta ha raddoppiato il suo volume incorporare il resto della farina, unire un pizzico di sale, le uova e il burro ammorbidito.
Lavorare energicamente per 5 minuti.
Dovrà risultare liscia e staccarsi dai lati del contenitore.
Incorporare lo zucchero. Imburrare le formine per babà e infarinatele. Dividere l'impasto, considerando che gonfierà molto, riempitele sole per 1/3. Coprire e lasciare lievitare per 60 minuti.
Appena la pasta avrà raggiunto il bordo degli stampi, mettere in forno caldo a 200°, per circa 15 minuti. I dolci dovranno diventare color oro. Infilando un ago al centro dovrà risultare asciutto.

Per lo sciroppo: mettere al fuoco un pentolino con 3 cucchiai di zucchero, mezzo bicchiere d'acqua. Portare a bollore, spegnere e aggiungere il rum.
Sformare i dolci e inumiditeli con questo sciroppo bollente. Scaldare la gelatina di albicocche e spalmatela con un pennello sulla superficie dei babà.

Per ottenere una glassa fluida lavorare 5 cucchiai di zucchero a velo con un cucchiaio di acqua e una bustina di vanillina. Ricoprire i dolci con la glassa, poi infornarli per due minuti e il dolce risulterà dorato e brillante.


-----

Poi ho fatto la ricetta di Rosaria Rubino del forum di Coquinaria e anche questa ricetta mi è piaciuta.

Babà di Rosaria Rubino

250 g. di farina manitoba
1 panetto di lievito
75 g. di burro
75 gr. di zucchero
400 g. di uova (pesate con il guscio)
1 pizzico di sale

Metto nell'impastatrice la farina, lo zucchero il burro a temperatura ambiente, il lievito sbriciolato e incomincio a sbattere tutto con due uova, quando l'impasto diventa bello elastico che si stacca dalle pareti, solo allora aggiungo altre due uova, l'impasto perde così l'elasticità, quindi si continua a sbattere finché non lo diventi di nuovo e si stacchi dalle pareti, aggiungo le ultime uova che possono essere altre due o una dipende da quanto sono grandi e quindi da quanto pesano e solo allora aggiungo un pizzico di sale. A questo punto quando l'impasto è diventato elastico lavoro ancora per un venti minuti, lascio crescere l'impasto stesso nella ciotola e quando è cresciuto lo sgonfio e faccio ricrescere di nuovo, quando torna a crescere metto l'impasto nella forma e faccio crescere ancora.
Quando arriva all'orlo della forma inforno in forno ventilato, freddo,metto a 160° per 45 minuti.

Stampo BABA' GRANDI - Ø55 h 60 mm- Classic - Silikomart
-----
L'altro giorno ho fatto la ricetta di Chimichurri del blog "Con las manos en la masa". Lei li chiama "Borrachos".
Buona anche questa ricetta!


Borrachos

Per l'impasto:
125 g farina
55 g burro
40 g zucchero
2 uova
10 g lievito di birra
3 cucchiai di latte
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale
Ho lavorato molto bene l'impasto con il kenwood e ho fatto riposare fino al raddoppio.
Ho messo l'impasto in una sacca a poche senza bocchetta e ho distribuito negli stampi da baba di silicone.
Ho fatto lievitare ancora. Ho cotto a 200° per 20 minuti circa.

Chimichurri ha fatto una bagna e poi ha coperto i babà con del cioccolato fuso.
-----
Io ho fatto questa bagna che mi era stata consigliata da un ambulante al mercato tempo fa.
Mi piace molto perché è più alcoolica (e dire che non bevo vino).

200 g acqua
200 g liquore a scelta
100 g zucchero

Si mette zucchero e acqua in un pentolino sul fuoco.
Si riscalda girando fino a quando lo zucchero si è sciolto.
Si toglie dal fuoco e si unisce il liquore. Io ho messo il rum.

Le foto sono dell'ultima ricetta che ho fatto.
Servirebbero due stampi per babà con 8 impronte da Ø 55mm, h 60mm.
Io ne avevo uno solo e ho usato anche un'altra forma.

4 commenti:

michela ha detto...

Io proprio non ce l'ho lo stampo da baba..potrei usare quello da muffins..vien fuori un'altra forma..ma il gusto dovrebbe essere quello no?

Laura ha detto...

Certamente Michela. Se vuoi lo puoi fare anche in uno stampo unico. Rosaria lo fa così. Devo cercare il collegamento alla sua ricetta nel forum e poi lo metto.
Ciao

Imma ha detto...

quale versione ti e' piaciuta di piu'? La bagna te la copio, anche a me piace piu' alcolica!

Laura ha detto...

La seconda Imma, quella di Rosaria Rubino.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...