Pagine

martedì 14 ottobre 2008

Pane con l'aceto


La ricetta è di Irenequarato del forum di Coquinaria.
320 g acqua
10 g aceto
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaio di olio
250 g farina grano duro
250 g farina 00
12,5 g lievito di birra
6/8 g sale

Irene fa questo pane nella macchina del pane.
Io ho impastato nella macchina, ho fatto una treccia e l'ho cotto in forno.
Purtroppo la forma della treccia non l'ha mantenuta (peccato perché era venuta proprio bellina) ma il sapore è molto buono e la consistenza della crosta è proprio croccante come piace a noi.
Ho cotto il pane la mattina e anche la sera la crosta si è mantenuta croccante.
Ho messo anche del sesamo e dei semi di papavero.

6 commenti:

Micaela ha detto...

insolito il pane con l'aceto però la consistenza sembra buonissima! devo provarlo! un bacione

manu e silvia ha detto...

Ma si sente poi l'aceto quando lo mangi? E che aceto hai usato: quello di vino o quello balsamico? Originale anche l'averci messo i semi sopra..e la treccia ti è venuta proprio bene!
baci

Laura ha detto...

Micaela, è buono, sì

Manu, non si sente l'aceto e ho usato l'aceto che avevo in casa.
Ti ringrazio ma la forma è bruttina. Dovevi vederlo prima della lievitazione finale. Ero proprio soddisfatta!

Marilena ha detto...

Interessante questa variante con l'aceto e, a giudicare dall'aspetto, vale proprio la pena provare, e' venuto benissimo!
Buona giornata :-)

Gunther K.Fuchs ha detto...

è una ricetta piuttosto curiosa e originale, ma visto come ti è venuto è da provare

Laura ha detto...

Se vi piace la crosta vi dico che il giorno dopo si è mantenuta croccante.
Lo rifarò ma senza stare ad ammattire con la forma perché tanto non la regge.
Fatemi sapere se ci provate

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...