Pagine

giovedì 8 maggio 2008

Papataccio (girelle con uvetta e crema)



In Toscana queste briochine si chiamano papatacci

Per i croissants:
700 g farina 00
100 g zucchero
100 g burro
25 g lievito di birra
2 uova
300 g acqua
un pizzico di sale

Inoltre:
250 g burro

Per la crema:
4 tuorli d'uovo
100 g zucchero
500 g latte
70 g farina
scorza limone grattugiata

Inoltre:
uvetta
pinoli

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, unire agli altri ingredienti e far lievitare.
Stendere e mettere nel mezzo i 250 g di burro a temperatura ambiente.
Lavorare come una pasta sfoglia, facendo i giri per tre volte, intervallati da un riposo di 20 minuti in frigo.
Ho diviso la pasta in due parti.
Una l'ho messa in congelatore perché era veramente troppa.
L'altra l'ho stesa con il matterello e ho formato un rettangolo. L'ho ricoperto con la crema fatta con il 1/2 litro di latte, ci ho distribuito sopra da una parte l'uvetta e dall'altra i pinoli (non a tutti piacciono le uvette), l'ho arrotolata e formato un cilindrone. L'ho tagliato a fette di circa due centimetri. Ho messo la carta forno sulla leccarda del forno e su un'altra teglia grande quasi quanto la leccarda, ci ho messo sopra le fette e ho aspettato che rilievitassero.
Ho cotto in forno ventilato a 170° per 30 minuti.

Mi sono venuti 15 papatacci.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...